A San Pellegrino di corsa sui (1500) gradini della Funicolare: arriva Vertical Vetta

Eleonora Busi 17/05/2019 0 commenti

A pochi mesi dalla riapertura della funicolare di San Pellegrino Terme che, in estate, porterà nuovamente i turisti brembani nella località “Vetta” dopo uno stop di 30 anni, la Commissione Turismo del Comune di San Pellegrino lancia un'iniziativa originale: il 19 luglio si svolgerà la “Vertical Vetta”, una corsa che si correrà sul tracciato della funicolare, sfruttando i 1500 gradini necessari per risalire a piedi e i sentieri che partono dalla storica frazione.

Nata dall'idea della Commissione Turismo composta dal presidente Paolo Colleoni, Gloria Angeloni, Michelangelo Oprandi, l'assessore al Turismo Stefano Tassis e il consigliere con delega allo sport Nicola Rota - e patrocinata dal Comune di San Pellegrino Terme - l'organizzazione della manifestazione verrà poi affidata all'Atletica Valle Brembana, con il supporto dell'Infopoint San Pellegrino Terme e della Cooperativa OTER, che si occupa anche della gestione delle Grotte del Sogno. “La Commissione ha proposto questa iniziativa, ma era da un po' che se ne parlava – spiega il consigliere Nicola Rota – Spinti dalla prossima apertura della funicolare abbiamo iniziato a pensarci concretamente. Abbiamo interpellato gli organizzatori della 535 in Condotta, Alex Baldaccini e Juri Pianetti, che ci hanno confermato come potesse essere l'anno ideale per organizzare un evento del genere”.


Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Aperta sia ad atleti a livello competitivo che amatoriale, la Vertical Vetta prenderà il via il 19 luglio alle 20: sarà infatti una competizione in notturna, dove ogni 30 secondi partirà un partecipante fino ad un massimo di 250. Il tracciato, lungo 720 metri con un dislivello positivo di 300 metri e pendenza media di 45%, partirà dall'area accanto alla funicolare, appena sotto il Casinò, che per l'occasione si trasformerà in un “villaggio” con negozi a cielo aperto e stand espositivi.

Da lì, il percorso si snoda per i 1500 gradini della funicolare per poi ridiscendere al punto di partenza attraverso i sentieri che costeggiano il tracciato. “La gara sarà aperta sia ad atleti di un certo livello che allo sportivo amatoriale che vorrà provare – spiega Rota – In totale la manifestazione durerà circa due ore e mezza. Il sentiero sarà tutto segnalato ed inviteremo gli atleti ad utilizzare ognuno il proprio frontalino. Nell'area accanto alla funicolare ci sarà la zona evento, avremo musica, ci saranno vari stand come il Birrificio Via Priula ed altri inerenti allo sport. Qui, inoltre, faremo anche le premiazioni”.

La classifica sarà divisa fra femminile e maschile: i primi cinque classificati di ogni categoria riceveranno un premio in denaro, mentre dal quinto al decimo verranno assegnati prodotti locali donati dai negozi del territorio. Una manifestazione che farà da “apripista” e che vede fra le file di organizzatori anche personalità importanti come Lisa Buzzoni, medaglia d'oro al Campionato Mondiale di Corsa in Montagna nel 2017. “Abbiamo cercato di ampliare il più possibile l'iniziativa per non rimanere legati solo alla Commissione Turismo – spiega Rota – ma di interfacciarci anche con persone che avessero già esperienza nell'ambito sportivo come Lisa Buzzoni, che sarà presente”.

Un evento, dunque, che si pone fra gli obiettivi anche valorizzare la località Vetta, frazione che si trova all'arrivo della funicolare, di grande rilievo storico-artistico ben collegata con altri piccoli borghi, attraverso quei sentieri che faranno da palcoscenico alla Vertical Vetta.

“Ci aspettiamo molto da questo evento, stiamo facendo in modo che possa attrarre sia gli sportivi che amatoriali, ma soprattutto ci aspettiamo che tanta gente assista in diretta – conclude Rota – Pensiamo che questo possa essere l'anno giusto, siamo molto carichi e anche dall'Atletica Valle Brembana, che si occuperà dell'organizzazione, sono molto coinvolti nell'iniziativa. Come consigliere punto molto a questa manifestazione, anche perché in valle come tipologia di evento esiste solo la 535 in Condotta. Quello a cui noi auspichiamo è che possa poi continuare anche i prossimi anni”.

Per quanto riguarda le iscrizioni, nei prossimi giorni l'Atletica Valle Brembana - tramite una realtà sportiva privata esterna - attiverà un portale web apposito per raccogliere le adesioni degli atleti. Seguiteci per avere aggiornamenti in merito.


Seguici su tutti i nostri canali social


(Foto by Michelangelo Oprandi)

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph