Lo studente-giornalista Rinaldi del Turoldo premiato al concorso letterario ScuolAccademia

Eleonora Busi 22/02/2019 0 commenti

Festa grande in redazione: è il nostro giovane collaboratore, Leandro Rinaldi, di Zogno, il vincitore del “Premio Cadetto” della undicesima edizione del concorso letterario “Premio ScuolAccademia” per l'anno 2017/2018, bandito dall'Accademia della Guardia di Finanza e l'Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, con il sostegno finanziario di AVIS provinciale di Bergamo.

Leandro ha 19 anni ed è al quinto anno del Liceo delle Scienze Umane all'Istituto “David Maria Turoldo” di Zogno. Avido lettore fin da piccolo, la sua passione per la scrittura è nata come conseguenza nel tempo e ha avuto modo di definirsi con i primi articoli redatti sul nostro giornale, divenendo così il nostro collaboratore più giovane. “Mi piacerebbe continuare a scrivere in futuro – racconta Leandro - Per me la scrittura è una bella forma di espressione.”

Il concorso, il cui obiettivo è favorire lo studio e il confronto tra giovani sui temi della legalità oltre del rispetto degli altri e delle regole pubbliche, si è tenuto lo scorso anno scolastico ma i risultati sono pervenuti solamente ora. Settantacinque i partecipanti provenienti dalle (allora) classi quarte delle scuole della città e della provincia che il 28 aprile scorso si sono presentati in Accademia per sottoporsi al concorso. Il tema era incentrato sul settantesimo anniversario della Costituzione Italiana e sul tricolore, suo emblema.

A proporre il concorso è stata la nostra insegnante di italiano, in classe. Aveva consigliato a me ed altri miei compagni di partecipare. Il tema era interessante e oggettivamente molto bello, quindi mi sono detto: proviamo – racconta Leandro - Ho fatto qualche piccola ricerca, per sapere quali riferimenti e aspetti andare a citare nel testo. È un argomento di una certa importanza in cui bisogna essere almeno un po' preparati.”

Leandro si è aggiudicato il “Premio Cadetto”, un riconoscimento attribuito da una commissione composta da frequentatori dei Corsi dell'Accademia della Guardia di Finanza. La premiazione avverrà mercoledì 27 febbraio presso l'aula magna dell'Accademia della Guardia; all'occasione gli verrà consegnato un oggetto a ricordo del concorso, mentre saranno distribuiti i premi per i primi cinque classificati. All'evento sono stati invitati anche la classe di Leandro, gli insegnanti dell'Istituto e il Dirigente Scolastico.

Mi ha fatto davvero piacere vincere, anche perché i candidati erano molti – racconta Leandro - Sinceramente non pensavo e non ci speravo, anche perché è passato parecchio tempo da quando ho partecipato. Ma ne sono molto felice.”



Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Maggio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph