Assemblea sindaci Valle Imagna - Villa d'Almè: Brioschi confermato presidente

Eleonora Busi 09/10/2019 0 commenti

Gianbattista Brioschi, assessore di Almenno San Bartolomeo e sindaco per due mandati consecutivi, confermato presidente dell'Assemblea dei Sindaci dell'Ambito Distrettuale Valle Imagna – Villa d'Almè, affiancato dal sindaco di Almè Massimo Bandera come vicepresidente. Brioschi era stato eletto presidente lo scorso 12 marzo 2018 e porterà avanti l'impegno fino al 2021.

Durante l'incontro dell'Assemblea avvenuto lo scorso 30 settembre, Brioschi – presentandosi ai nuovi sindaci eletti lo scorso maggio e alla dottoressa di ATS Rita Moro – ha confermato la volontà di continuare e terminare il proprio mandato insieme a Massimo Bandera, vicepresidente. L'Assemblea ha affermato la propria piena fiducia al riguardo.

Sono molto contento e orgoglioso che i sindaci dell'Ambito territoriale Valle Imagna-Villa d'Almè abbiano confermato me e Massimo Bandera alla carica di Presidente e Vicepresidente – spiega Brioschi - È un impegno istituzionale che comporta una seria responsabilità e un carico di lavoro non indifferente, ma questo non mi spaventa, anzi: mi sento maggiormente spronato a dare il massimo visto la difficile materia in campo dei servi socio-sanitari”.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

L'Assemblea dei Sindaci dell'Ambito Distrettuale Valle Imagna – Villa d'Almè è composta dai sindaci – o dai loro delegati – dei 20 Comuni dell'ambito. I membri si trovano per discutere e approvare situazioni che riguardano i servizi sociali oppure socio-sanitari. Il presidente ed il suo vice sono votati dai sindaci dei 20 Comuni membri ad ogni mandato.

Obiettivi e priorità del neo-confermato presidente Brioschi si concentrano su diversi temi importanti, fra cui l'assistenza scolastica educativa, l'emergenza abitativa e lo spopolamento delle valli. “Ci aspettano sfide importanti in questi anni, come Ambito avremo degli obiettivi e priorità, a partire dal reddito di cittadinanza, temi importanti da affrontare quali l'assistenza scolastica educativa, dove i Comuni sono in sofferenza nel sostenere la spesa economica per garantire tale servizio – spiega Brioschi – Dobbiamo portare avanti la collaborazione con l'ambito territoriale della Valle Brembana su progetti comuni che andranno a beneficio dei nostri territori”.

Altra priorità – conclude Brioschi – sarà l'emergenza abitativa, lo spopolamento delle valli per mancanza di lavoro, la cura e i progetti per la fase adolescenziale dei nostri ragazzi, senza dimenticare le fasce deboli delle nostre comunità e i nostri anziani. Un grosso grazie ai sindaci dell'ambito territoriale Valle Imagna-Villa d'Alme per la fiducia che hanno espresso nella mia persona”.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Ottobre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

   






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph