BREAKING NEWS

Cai Alta Val Brembana piange il suo vice presidente Dino Rossi

Eleonora Busi 13/03/2019 0 commenti

Il Cai Alta Val Brembana piange il suo vice presidente Dino Rossi, 75 anni, scomparso ieri pomeriggio, 12 marzo, a Moio de' Calvi in un sentiero sopra il Lago Bernigolo a causa di un malore. Ricordato da tutti come un trascinatore e un socio molto attivo, instancabile nell'organizzazione di attività.

La tragedia si è consumata ieri a Moio de' Calvi, in località Miralago all'altezza dello stabilimento dell'acqua Stella Alpina. Dino Rossi, 75 anni residente a Lenna ma originario di Mezzoldo, si era recato sul posto nel pomeriggio per fare legna da ardere. Come riporta oggi l'Eco di Bergamo, già nei giorni precedenti Dino accusava qualche malessere. Raggiunto in auto il laghetto di Moio, un dipendente dello stabilimento lo ha notato arrivare con la sua auto, per poi rivederlo qualche minuto dopo nel boschetto antistante steso a terra.

Allertato il 112, sul posto sono intervenute la Croce rossa di San Pellegrino Terme partita da Lenna e l'auto medica di San Giovanni Bianco, che hanno tentato di rianimare l'uomo invano. La salma è stata successivamente trasferita presso la sua abitazione in via Codussi 107, a Lenna. “Oggi ci ha lasciato il nostro vice presidente Dino Rossi, colonna del CAI e dell'Alta Valle. La perdita è immensa, ci stringiamo alla sua famiglia nel dolore di un uomo dal cuore grande e dall'impegno inesauribile”. Questo il messaggio comparso sulla pagina Facebook del Cai alta Valle Brembana, poche ore dopo la scomparsa del suo vice presidente.

Dino Rossi era un uomo amato e apprezzato da tutti, “aveva spiccate capacità organizzative e di coinvolgimento ed era presente in tutti gli ambiti, dalle escursioni alle ferrate, dai corsi di sci ai rapporti con gli enti sul territorio – ricorda l'altro vice presidente Andrea Carminati instancabile, un trascinatore nelle gite alpinistiche, il factotum della giornata dedicata all'Unicef che proponiamo da quasi dieci anni: ad organizzarla era praticamente lui”. L'ultimo incontro sabato scorso, all'assemblea organizzata dal Cai: avevano festeggiato insieme il suo ritorno, visto che lo scorso anno Dino non aveva potuto partecipare per un problema di salute.

“Nel Cai era iscritto dal 1984, sezione Piazza Brembana: era carismatico, un appassionato di montagna, ma soprattutto era bravo ad organizzare le escursioni – racconta il presidente Davide Milesi È stato un fulmine a ciel sereno. Lo avevamo visto tutti, sereno, solo pochi attimi prima e sabato avevamo festeggiato durante l'assemblea ordinaria di sezione. Dedicheremo a lui la chiusura del corso di sci”. Dino lascia la moglie Rosanna, con cui viveva a Lenna, e i figli Marianna e Mauro. La cerimonia funebre sarà celebrata domani 14 marzo alle ore 15 nella chiesa di Piazza Brembana.




Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Marzo 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31









Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph