BREAKING NEWS

Clinica Quarenghi, nuovi reparti per qualità di cura e soggiorno

Giambattista Gherardi 24/11/2018 0 commenti

Un rinnovamento importante, nel segno di una continuità che unisce tradizione, competenza e dotazioni d’avanguardia. L’Istituto Clinico Quarenghi di San Pellegrino Terme, da sempre attento alle esigenze del territorio e alla qualità dell’assistenza offerta, dallo scorso dicembre 2017 ha messo in atto un cospicuo programma di interventi strutturali, con la finalità di aumentare la propria capacità ricettiva, migliorare ulteriormente il comfort alberghiero dell’ospite, nonché la funzionalità dei reparti e dei servizi a disposizione.

Sabato 1 dicembre, alle ore 11.00, al quarto piano dello storico edificio liberty, che dal 1925 è sede dell’Istituto Clinico Quarenghi a San Pellegrino Terme, verranno inaugurati, in un’area di 400 metri quadrati, 14 nuovi posti letto destinati ad ospitare pazienti di riabilitazione neuromotoria attualmente degenti al primo piano, per consentire anche un accesso più funzionale alle palestre riabilitative.

Il primo piano accoglierà invece la nuova unità di degenza dedicata a pazienti che desiderino soggiornare in regime privato - in proprio o usufruendo di assicurazioni sanitarie - disponendo del servizio alberghiero classe hotel.

Per la realizzazione della nuova unità di degenza sono stati investiti complessivamente 2,2 milioni di euro e sono allo studio altri interventi per incrementare la superficie delle palestre riabilitative, al fine di aumentare gli spazi destinati alla robotica già in dotazione che, notevolmente accresciuta negli ultimi anni con l’installazione di sofisticate tecnologie all’avanguardia, ha assorbito una considerevole volumetria.

In questo quadro, l’evento inaugurale rappresenterà anche una preziosa occasione per conoscere le nuove apparecchiature di cui si è dotato l’Istituto recentemente per la Diagnostica per Immagini, nel costante orientamento all’acquisizione di strumenti di ultima generazione per garantire al paziente prestazioni di elevata qualità. Un impegno che, negli ultimi cinque anni, ha significato l’investimento di 1.370.000 euro per giungere alla realizzazione di un servizio oggi interamente digitalizzato.

All’incontro inaugurale saranno presenti l’Assessore al Welfare Regione Lombardia avvocato Giulio Gallera e la Presidente Nazionale dell’Associazione Italiana Ospedalità Privata dott.ssa Barbara Cittadini. Inoltre, è prevista la partecipazione del Vescovo di Bergamo Mons. Francesco Beschi, nonché del Sindaco di San Pellegrino Terme dott. Vittorio Milesi.

Al termine degli interventi per l’illustrazione delle nuove infrastrutture e dopo i messaggi di saluto delle autorità, sarà possibile visitare la struttura guidati dalla famiglia Quarenghi e dallo staff medico.

Seguici su tutti i nostri canali social


  • Salotto

  • Sala ristorante

  • Sala rossa

  • Mammografo e tac dentale

  • Sala pianoforte

  • Lokomat - esoscheletro robotizzato

  • Fisioterapisti

  • Armeo - trattamento assistito arto superiore

  • Servizio di ristorazione

COMMENTI

Lascia un commento





Febbraio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

   








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph