Frana fra Gerosa e Brembilla: strada chiusa, riaperta la comunale per poche ore

Eleonora Busi 09/04/2019 0 commenti

Una frana ha invaso la carreggiata sulla strada provinciale 24, che collega Brembilla con Gerosa, nel Comune di Val Brembilla sotto l'abitato di Gerosa, all'altezza del bivio per la località Bologna. Uno smottamento che ha determinato la chiusura della strada da ieri 8 aprile alle 17: nella tarda serata di ieri, il materiale caduto era di circa 60 metri cubi, ma alla luce della nuova giornata la situazione è peggiorata.

Sul posto il cantoniere della Provincia, il sindaco di Val Brembilla Damiano Zambelli e il vicesindaco di Taleggio Gianluca Arnoldi, operativi sulla zona della frana per monitorare la situazione. Per tamponare i disagi e assicurare un collegamento, è stata riaperta ieri dalle 22:30 fino alle 24 la strada comunale Blello – Gerosa, che a sua volta era chiusa da due settimane per lavori di messa in sicurezza in seguito ad un'altra frana. Riaperta in mattinata dalle 5:30 alle 7:30 a senso alternato con movieri per consentire il transito sia dei pendolari che del mini-scuolabus, verrà aperta di nuovo alle 13, per cui i ragazzi delle scuole avranno un orario garantito.

Ma i pesanti disagi non riguardano solo pendolari e studenti, bensì anche le aziende di stagionatura dei formaggi di Peghera, i cui mezzi pesanti non hanno accesso al transito sul ponte Bailey provvisorio che porta a Sottochiesa e poi a San Giovanni Bianco, mentre la comunale Blello – Gerosa presenta tratti troppo stretti per essere transitata da questi mezzi. Il primo allarme frana ieri alle 17, quando alcuni automobilisti di passaggio hanno avvisato il Comune del pericolo, parcheggiando poi l'auto a bordo strada e incamminandosi verso Gerosa tramite un sentiero.

Uno smottamento che, inizialmente, non pareva essere grave ma che con il passare del tempo ha visto il materiale franoso aumentare tanto da aggravarsi ulteriormente durante la notte. L'intera carreggiata è stata invasa da rocce, sassi, terra e alberi e per ora si resta in attesa del sopralluogo dei tecnici per capire come procedere. “Purtroppo questa strada è da sempre a rischio idrogeologico", ha spiegato il sindaco Damiano Zambelli a L'Eco di Bergamo. “Speriamo si risolva il prima possibile – ha aggiunto il sindaco di Taleggio Alberto Mazzoleni Dopo queste frane diventa ancora più urgente un nuovo ponte a Peghera, in sostituzione del Bailey”.



Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph