BREAKING NEWS

I vicariati vanno in pensione: arrivano le Comunità Ecclesiali Territoriali, ecco cosa cambia

Redazione 09/10/2018 0 commenti

Il 12 settembre il vescovo di Bergamo, Francesco Beschi, ha ufficialmente istituito le nuove Comunità Ecclesiali Territoriali (CET), risultato di una profonda e strutturale riforma dei vicariati. Di fatto le CET andranno a sostituire i vicariati locali, ovvero i raggruppamenti di più parrocchie fra loro vicine nati per favorire una pastorale più condivisa e una maggior interazione con il territorio. 

Un cambiamento non solo di forma, ma anche - e soprattutto - di sostanza. In Valle Brembana e Valle Imagna la nuova riforma andrà a modificare la composizione e i confini di quelli che erano i vecchi vicariati, creando dei raggruppamenti ancora più ampi e attivando altri compiti per i "nuovi vicariati". 

La Comunità Ecclesiale Territoriale si propone - si legge nelle linee guida della riforma - come fine primario di promuovere, alimentare ed elaborare il rapporto tra comunità cristiana e territorio, inteso come rappresentazione dei mondi vitali, istituzionali, sociali, culturali, relazionali, costituiti da ogni persona nella sua singolarità e nella sue relazioni, nella speranza di generare insieme condizioni e forme di vita autenticamente umane alla luce del Vangelo. Le finalità specifiche sono: l’annuncio e la testimonianza del Vangelo, a livello personale e comunitario; la “mediazione culturale” come scelta pastorale; l’assunzione delle “terre esistenziali” come luogo del riconoscimento e della partecipazione al Regno di Dio; l’esercizio della responsabilità dei laici, particolarmente nell’esercizio delle loro competenze nelle “terre esistenziali”; la formazione qualificata di competenze nelle “terre esistenziali”

La Comunità Ecclesiale Territoriale sarà inoltre composta da diverse nuove figure: un vicario territoriale, un rappresentante laico per parrocchia, un sacerdote rappresentante per ogni Fraternità Presbiterale, un rappresentante della consulta diocesana delle aggregazioni laicali, un rappresentante della vita consacrata e un segretario part-time. In tutta la diocesi di Bergamo sono state istituite 13 Comunità Ecclesiali Territoriali. LA CET sarà suddivisa a sua volta da fraternità presbiterali, ovvero una sorta di "sottogruppo" di parrocchie vicine fra loro che collaborano guidato da un sacerdote che avrà il ruolo di moderatore. 

VALLE BREMBANA

La Valle Brembane fa parte della Comunità Ecclesiale Territoriale n.4 - Valle Brembana, suddivisa in 2 fraternità e in cui ci sono 62 parrocchie e 43 mila abitanti. 

1a fraternità Alta Valle Brembana-San Pellegrino -Val Taleggio (23 preti): Averara, Branzi, Camerata Cornello, Carona, Cassiglio, Cusio, Dossena, Foppolo, Fuipiano al Brembo, Mezzoldo, Moio de Calvi, Olmo al Brembo, Ornica, Peghera, San Martino oltre la Goggia, Piazzatorre, Piazzolo, Roncobello, San Gallo, San Giovanni Bianco, San Pellegrino, San Pietro d'Orzio, Santa Brigida, Santa Croce, Sottochiesa, Trabuchello, Valleve, Valnegra, Valtorta, Vedeseta. 

2a fraternità Brembilla-Zogno-Val Serina (29 preti): Ambria, Ambriola, Ascensione, Bagnella, Botta di Sedrina, Bracca, Brembilla, Clanezzo, Cornalba, Cornalta, Costa Serina, Endenna, Frerola, Gerosa, Grumello de' Zanchi, Laxolo, Lepreno, Oltre il Colle, Pagliaro, Poscante, Rigosa, Sant'Antonio Abbandonato, Sedrina, Serina, Somendenna, Stabello, Trafficanti, Ubiale, Valpiana, Zambla, Zogno, Zorzone.

VALLE IMAGNA

La Valle Imagna fa parte della Comunità Ecclesiale Territoriale n.9 Valle Imagna – Villa d’Almè, composta anch'essa da due fraternità presbiterali e in cui ci sono 30 parrocchie e 54.400 abitanti. 

1a fraternità: Ponteranica – Villa d’Almè (18 preti): Almè, Azzonica, Bruntino, Paladina, Petosino, Ponteranica, Ramera, Rosciano, Sombreno, Sorisole, Villa d’Almè.

2a fraternità: Valle Imagna (19 preti):  Almenno San Salvatore, Bedulita, Berbenno, Blello, Brumano, Capizzone, Cepino, Corna Imagna, Costa Imagna, Fuipiano Imagna, Locatello, Ponte Giurino, Roncola, Rota Imagna, Sant’Omobono, Selino Alto, Selino Basso, Strozza, Valsecca.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Ottobre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph