BREAKING NEWS

IPSSAR San Pellegrino Terme in tv: gli studenti cucinano su Rai 1 e Italia 1

Redazione 05/12/2018 0 commenti

Settimana scorsa, precisamente il 28 novembre, è andata in onda la prima di quattro ricette (le prossime il 5, 13 e 20 dicembre sempre ore 7.45) preparata dagli studenti dell’IPSSAR di San Pellegrino nelle cucine dell'Istituto durante la trasmissione “Uno Mattina”  su Rai 1.

"La richiesta di registrazione delle ricette da parte di Rai 1 -spiega Brizio Campanelli, dirigente dell'Ipssar - rappresenta il riconoscimento di una lunga e gloriosa tradizione nel campo della ristorazione portato avanti, nei suoi oltre 55 anni di storia, dell' alberghiero di San Pellegrino. La trasmissione ha anche un significativo valore educativo in quanto durante la messa in onda la ricette è commentata da una nota nutrizionista che illustra le proprietà degli ingredienti utilizzati".

La presenza dell’Istituto in tv non è affatto una novità: già da qualche anno vengono registrate numerose ricette per la trasmissione “Cotto e Mangiato” condotta da Tessa Genisio su Italia 1, peraltro proprio in questo periodo, nelle giornate di lunedì, martedì, mercoledì, e sabato, alle 12.10 circa, è possibile vedere in onda le ricette registrate dagli studenti dell’istituto nel mese di novembre.

"Ho partecipato insieme a 3 miei compagni di classe e una ragazza di 5°D - spiega Segri Celpica di 4°D - . Nei giorni 17 ottobre, 6 e 7 novembre siamo andati a registrare alla SAPS Agnelli Cooking Lab delle puntate per il programma Cotto e Mangiato. È stato, secondo me, ma anche secondo i miei compagni,  una delle esperienze più belle, divertenti ed educativa mai avute fin d'ora, che ha accresciuto la mia esperienza, la mia conoscenza a un livello veramente alto. Un esperienza che vivrei ancora. Ringrazio la scuola IPSSAR Di San Pellegrino Terme e i professori M. Spelgatti e L.Luigi e il loro collega D. Caloiero per questa grandissima oppurtunità.”

"Oltre ad essere molto gratificanti per gli studenti che le vivono, sono anche particolarmente significative per la loro preparazione poiché danno loro l’occasione di mettersi in gioco in un contesto sicuramente insolito per uno studente delle scuole superiori, e questo ha un notevole impatto sullo sviluppo della personalità di questi studenti", conclude il dirigente Campanelli.

Seguici su tutti i nostri canali social


COMMENTI

Lascia un commento





Dicembre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph