BREAKING NEWS

Paladina-Villa d'Almè: incontro a San Pellegrino con il presidente della Provincia

Redazione 04/12/2018 0 commenti

I Comuni di San Pellegrino Terme e Zogno organizzano per martedì 11 dicembre, ore 14.30, presso la sala consiliare del Comune di San Pellegrino Terme, un incontro con il presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli, per discutere sull'aggiornamento dello stato della progettazione definitiva del lotto Paladina-Villa d'Almè della tangenziale sud di Bergamo.

All'incontro sono invitati tutti i sindaci dei Comuni di Valle Brembana e Valle Imagna, i sindaci di Almè e Villa d'Almè, il presidente della Comunità Montana Valle Brembana Alberto Mazzoleni, il presidente della Comunità Montana Valle Imagna Roberto Facchinetti, il consigliere regionale Alex Galizzi, i consiglieri provinciali Demis Todeschini e Gianfranco Masper e le organizzazioni sindacali e imprenditoriali.

Ricordiamo che circa un mese fa la Provincia ha fatto sapere che i fondi stanziati da ANAS per finanziare il terzo lotto della tangenziale sud di Bergamo Paladina-Villa d'Almè sono stati dirottati altrove, Tramite un comunicato stampa, la Provincia ha fatto sapere che l'iter di realizzazione sta procedendo secondo gli accordi stipulati con ANAS per la definizione della realizzazione e dei finanziamenti. Il documento in vigore è la convenzione sottoscritta in data 18 dicembre 2006 da ANAS e Provincia, rispetto alla quale a inizio 2018 è stato sottoscritto il secondo atto integrativo. 

Questa in particolare la situazione attuale, punto per punto: 

  • è in corso la progettazione definitiva del terzo lotto Paladina – Villa d’Almè affidata alla società PRO.ITER di Milano per un importo pari a 2.950.000 euro;
  • le risorse per la realizzazione del terzo lotto non sono state ancora assegnate a Provincia di Bergamo;
  • il finanziamento previsto da parte di ANAS è pari a 50.600.000 euro, che arriveranno dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ma l’importo definitivo aggiornato del terzo lotto risulterà dalla progettazione definitiva in corso;
  • secondo l’accordo sottoscritto in base alla convenzione del 2006, ad ANAS spetta recuperare le risorse necessarie alla realizzazione dell’opera;
  • 19.858.996, 89 euro attualmente disponibili sono stati impiegati: per  2.950.000 nella progettazione definitiva; 6.800.000 euro per la realizzazione della bretella di accesso alla rotatoria di Stezzano; 13.982.467,96 euro per la risoluzione del contenzioso in atto con l’impresa appaltatrice del tratto Zanica-Stezzano, tali risorse potranno tornare parzialmente nelle disponibilità di ANAS una volta risolto il contenzioso​.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Dicembre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph