'Riduci, Riusa e Ricicla', a Zogno il concorso ecologico per gli studenti delle scuole

Eleonora Busi 16/01/2019 0 commenti

“Riduci, Riusa e Ricicla”: questa è la regola d'oro del Concorso Ecologico “Le buone pratiche ambientali” indetto dall'assessorato all'Ambiente e Verde pubblico del Comune di Zogno in collaborazione con l'assessorato alla Cultura e la biblioteca comunale e rivolto a tutti gli alunni della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado di Zogno.

I ragazzi partecipanti dovranno realizzare un cartellone pubblicitario che riesca a spiegare, nel modo più chiaro possibile, come sfruttare al meglio la regola delle “3 R”, affrontando con efficacia il tema della riduzione del rifiuto, il suo riutilizzo ed il finale riciclo attraverso la raccolta differenziata. Gli elaborati dovranno essere consegnati in biblioteca dal 28 febbraio al 30 marzo, mentre la premiazione avverrà il 13 aprile. I bambini verranno tutti ricompensati del loro impegno per l'ambiente con un premio a tema.

Un concorso questo che, ogni anno, riceve numerose adesioni (si parla di più di 300 partecipazioni per lo scorso anno) e fa parte della “Settimana Ecologica”, promossa dall'assessore Selina Odette Fedi che annualmente organizza incontri nelle scuole collaborando con l'esperto Franco Asnaghi della ditta Sangalli SpA volti al fine di sensibilizzare i bambini e i ragazzi sul tema del riciclo attraverso esempi fotografici e video.



“Entrerò nelle scuole primarie, dell'infanzia e secondarie di primo grado di tutte le frazioni nel mese di marzo in modo tale da coinvolgere al meglio gli studenti e spiegare loro l'importanza di impegnarsi per l'ambiente - spiega l'assessore Fedi - Anche se al giorno d'oggi i nostri ragazzi sono molto attenti al riguardo, poiché già cresciuti con l'idea del riciclo e questa è per me una soddisfazione.”

La settimana ecologica culminerà con la “Festa degli alberi”, un'occasione di incontro per coinvolgere i ragazzi di ogni frazione che va avanti dal 2015 in cui vengono piantate delle piantine nei parchi giochi in collaborazione con il Gruppo Alpini di Zogno capeggiati dal Presidente Giovanni Orlandini. Quest'anno la festa si terrà presso l'Oratorio di Zogno con il sostegno di Don Simone e di tutta la parrocchia.

Un impegno ecologico quello di Zogno che ha preso il via già da qualche anno con l'introduzione di bidoncini e sacchetti per la plastica, con incontri scolastici e pubblici che hanno agevolato i residenti nel comprendere come differenziare al meglio ogni singolo rifiuto. I risultati non si sono fatti attendere: nel giro di pochi anni, infatti, la raccolta differenziata ha visto un esponenziale aumento da 62,5% all'attuale 77%.

“Sono personalmente molto contenta del risultato ottenuto con questo impegno di informazione sulle buone pratiche ambientali - spiega l'assessore  -  Colgo l'occasione per ringraziare l'Istituto Comprensivo di Zogno e il signor Claudio Gotti che mi dà la possibilità di entrare nelle scuole e mi permette di diffondere queste conoscenze con i più giovani.”

#banner4

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

     








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph