BREAKING NEWS

Solidarietà senza confini: al passo San Marco l’incontro degli Alpini

Giambattista Gherardi 10/07/2018 0 commenti

Quarantatreesimo appuntamento domenica 15 luglio 2018 per il Raduno Incontro degli Alpini di Valtellina ed Alta Val Brembana al Passo San Marco.

Un appuntamento cresciuto negli anni grazie al patrocinio della sezione ANA Valtellinese e di quella di Bergamo, con la fattiva organizzazione del Gruppo Alpini Averara (Alta Val Brembana) e del Gruppo Alpini Albaredo (Valtellina). L’incontro avviene a monte dell’antica Casa Cantoniera (oggi rifugio) posta appena sotto il Passo, in territorio di Averara, lungo la strada carrabile che sale da Mezzoldo e collega le province di Bergamo e Sondrio.

Quest’anno l’appuntamento ricorda in particolare il centenario della fine della Grande Guerra e più in generale punta a rinsaldare vincoli di amicizia e comunanza di valori fra Veci e Bocia, Alpini di ieri, di oggi e di domani. Un’iniezione diffusa di solidarietà e vicinanza che ha il pregio di contagiare ogni anno centinaia di persone.  Gli Alpini dell'alta Valle Brembana sono suddivisi in diciotto Gruppi autonomi con sede nei paesi di Averara, Branzi, Carona, Cassiglio, Cusio, Foppolo, Isola di Fondra, Lenna, Mezzoldo, Moio de’ Calvi, Olmo al Brembo, Ornica, Piazza Brembana, Piazzatorre, Roncobello, Santa Brigida, Valnegra e Valtorta.  I Gruppi appartengono all’area 2 della sezione di Bergamo (zona 7 e zona 8).

“Gli Alpini dell’Alta Valle Brembana – ricorda la storia del gruppo curata da Roberto Boffelli - dopo il primo conflitto mondiale del 1915-18, fecero parte del Gruppo di San Giovanni Bianco sino al 29 novembre 1925, quando si costituì a Piazza Brembana il “Gruppo Alpini Alta Valle Brembana”, presieduto dal capogruppo Martino Gianati e dedicato alla memoria dei “Fratelli Calvi”, i quattro eroi brembani della prima guerra mondiale. L’ 1 gennaio 1936 per una migliore fluidità organizzativa, venne a costituirsi nella Val Fondra, il Gruppo “Laghi Gemelli”, formato dai Soci residenti nei paesi di Branzi, Isola di Fondra, Valleve, Foppolo e Carona presieduto dal Capogruppo Ferdinando Pedretti di Branzi. Trascorso il periodo bellico, nel marzo 1947, appena raccolto un sufficiente numero di iscritti, si ricostituì per primo il Gruppo di Piazza Brembana che elesse Capo Gruppo l’allora Colonnello Giovan Battista Calegari. In seguito la Sezione di Bergamo, accettò la proposta di questo Gruppo di poter riorganizzare i Gruppi nei paesi dell’alta Valle, da raggruppare nella “Sottosezione Alpini Alta Valle Brembana” che costituitasi ufficialmente il 6 gennaio 1948, durerà sino al dicembre del 1957, quando a seguito della riforma dello statuto associativo vennero sciolte le Sottosezioni”.

Il programma del Raduno al passo San Marco prevede il ritrovo-ammassamento al Passo alle 10.15. Alle 10.30 le due delegazioni, con gagliardetti dei vari gruppi, si incontreranno dopo una breve sfilata. Seguiranno i discorsi di rito e la messa.

(Fonte Immagine Valbrembanaweb.com)

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

     








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph