BREAKING NEWS

Sulle orme di Papa Giovanni: camminata non competitiva da Sotto il Monte a San Gregorio

Redazione 10/10/2018 0 commenti

14 ottobre 2018. Annotiamola questa data, se amiamo trascorrere una domenica spostandoci con il “cavallo di San Francesco” in un pregevole contesto di storia, fede e natura. Stiamo parlando della camminata non competitiva “Sulle orme di Papa Giovanni”: partenza da Sotto il Monte Giovanni XXIII e arrivo a San Gregorio (Cisano Bergamasco) passando per il monte Canto e Celana, per un totale di 15 km.

Mentre Sotto il Monte Giovanni XXIII e Celana sono località note ai più, San Gregorio può risultare meno conosciuto. Il chiarimento lo dà il sig. Pierino Angeloni, storico presidente della associazione “Monvico” (acronimo di Sotto il MONte e CarVICO). "Il Papa, durante i suoi studi in gioventù, era ospite del parroco a San Gregorio di Cisano e da lì partiva ogni giorno per recarsi al collegio di Celana".

 

Il programma della manifestazione del 14 ottobre prevede la partenza libera da Sotto il Monte (305 m slm) in piazza Santa Maria dalle ore 7.30 alle ore 8.30. Alle ore 8.30, con partenza unica, partirà il “gruppo di cammino”. Tre i punti di ristoro posizionati lungo il percorso. Arrivo e pranzo finale a San Gregorio (447 m slm) di Cisano Bergamasco. Il dislivello totale del tracciato è di 542 m.
 
Il servizio per il rientro in bus da San Gregorio è attivo dalle ore 10.30 alle ore 14.00 (con sovraprezzo di euro 5). È consigliabile prenotare il pranzo presso la parrocchia di San Gregorio contattando Luciana Salvi tel. 340-8470460 o Cesare Malighetti tel. 0354-364069). 
 
L’evento – alla memoria di Corrado Taramelli – andrà in scena sotto l'egida della Fiasp ed è organizzato dall’Asd Carvico Skyrunning presieduta da Alessandro Chiappa in collaborazione con l’associazione Monvico di Pierino Angeloni e il supporto dei gruppi locali.
 
Un po’ di storia

All’età di 11 anni non poteva il ragazzo studente Angelino Roncalli [Sotto il Monte 1881 - Città del Vaticano 1963] sorbirsi 12 km più altri 12 km di strada per andare e tornare da Celana tutti i giorni, come si trova scritto in alcune fonti. Per anni, in realtà, in quanto ospite della nonna paterna a Ca’ de Rizzi, e poi dal parroco a San Gregorio, i suoi km giornalieri sono stati, in entrambi i casi, 3 più 3. La costruzione dell’immenso collegio San Carlo di Celana a Caprino Bergamasco venne ordinata dal Cardinale Borromeo nell’anno 1579. Il percorso è praticabile tutto l’anno. Il segnavia bianco rosso ufficiale del Cai reca l’indicazione JXXIII.

(Fonte Immagine Cristian Riva)

Seguici su tutti i nostri canali social

 

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Dicembre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph