Unibg per la mobilità sostenibile: dall'11 marzo navetta Bergamo-Dalmine

Redazione 09/03/2019 0 commenti

La proposta di miglioramento del collegamento tra le sedi universitarie scaturita dai Living Lab degli ultimi mesi troverà concreta attuazione con l’attivazione di un autobus navetta che, per 5 settimane, collegherà direttamente la stazione ferroviaria di Bergamo con via Marconi a Dalmine, dove ha sede il campus di ingegneria.

Il Living Lab - si legge nel comunicato dell'Università degli Studi di Bergamo - è uno strumento che permette di arrivare a scelte condivise per sperimentazioni limitate nel tempo, che rendono possibile testare scelte alternative di mobilità sostenibile. I Living Lab sono stati attivati nelle sedi dell’ateneo lavorando insieme al Comune di Bergamo, che si è aggiudicato il progetto europeo “Share Place”, con l’obiettivo di individuare soluzioni di mobilità sostenibile rivolte agli nostri studenti. E il Comune finanzia l’iniziativa proprio grazie ai fondi del progetto europeo. Ai Living Lab ha partecipato anche il Comune di Dalmine portando un contributo in termini di idee e soluzioni pratiche.

"

D’altro canto, l' Università di Bergamo si è aggiudicata un progetto U-Mob LIFE orientato a formare Mobility Manager sostenibili e a diffondere i temi di una mobilità a basso impatto ambientale nell’ambito universitario. Grazie al concreto impegno dell’ateneo e del Comune di Bergamo, da lunedì 11 marzo a venerdì 12 aprile 2019 si potrà utilizzare il bus navetta che collegherà le sedi universitarie effettuando 10 corse di andata e 10 di ritorno attraverso il percorso che parte dalla fermata "Bergamo FS" (attuale fermata del 5, pensilina 1 dell'autostazione) e, passando per le fermate "Caniana" (attuale fermata del 5 in via dei Caniana presso l'Università) e "Bricoman" (presso la coppia di fermate esistenti di fronte al supermercato HD), giunge alla fermata "Dalmine" in Via Marconi/Antenna (attuale fermata del 5).

L’indicazione riportata sul display dell’autobus sarà: "5/diretto UniBg - Caniana/Dalmine". I titoli di viaggio ammessi saranno il normale biglietto di Area Urbana valido per il TPL sulla tratta servita mentre è previsto l’accesso accesso gratuito con il tesserino universitario/Enjoy Card.

Al temine della sperimentazione, che prevede ulteriori iniziative che verranno successivamente pubblicizzate, ci saranno utili elementi per valutare in un prossimo Living Lab ulteriori sviluppi dell’iniziativa.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Maggio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph