BREAKING NEWS

Val Bremibilla, bracconiere a caccia di cinghiali: sorpreso di notte dalla polizia provinciale

Redazione 23/05/2018 0 commenti

A seguito di circostanziata segnalazione nei giorni scorsi da parte di operatori faunistici, la Polizia provinciale si è attivata nella notte in mezzo a una copiosa pioggia e ha sorpreso in un bosco della Val Brembilla un cittadino armato di carabina cal. 270 dotata di faro, appostato per abbattere probabilmente dei cinghiali, ormai numerosi nella zona.

Il soggetto intercettato è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di porto abusivo di armi comuni da sparo (è infatti privo di licenza di caccia pur essendo in possesso di quella per attività sportive) ed esercizio della caccia in periodo di divieto generale.

La carabina, da poco tempo acquistata e regolarmente denunciata, è stata sottoposta a sequestro. Gli operatori faunistici sono cacciatori che aiutano la Polizia provinciale nelle attività di controllo della fauna che arrecano danni all'agricoltura.

Seguici su tutti i nostri canali social

 

 

COMMENTI

Lascia un commento





Febbraio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

   








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph