Val Taleggio, torna a ''casa'' la Madonnina salvata dalle macerie

Redazione 25/05/2018 0 commenti

La Madonnina sulla strada degli Orridi è tornata al suo posto. Trovata sotto le macerie della frana scesa il 25 settembre scorso, la Madonnina è stata riposizionata ufficialmente ieri sera (24 maggio), con benedizione del parroco di Sottochiesa don Massimo Gualdi, all'interno di una nuova nicchia ricavata nel nuovo muro di sostegno,

Ricordiamo che il piccolo quadro, custodito all'interno di una edicola in legno, venne rinvenuto perfettamente integro alcuni giorni dopo lo smottamento. Un vero e proprio miracolo, visto che sopra la Madonnina si erano depositati 3.500 metri cubi di roccia.  In questi mesi  la Madonnina è stata custodita nella parrocchia di Olda, dove è stata restaurata. 

L'effige della Madonna con il bambin Gesù di Corbetta fu fatta mettere dal Comm. Vittorio Locatelli, ex Sindaco di Vedeseta a fine anni sessanta. 

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

     








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph