Zogno, una domenica pomeriggio con Villa Belotti e Grotte delle Meraviglie

Redazione 12/06/2019 0 commenti

Zogno accoglie i visitatori offrendo diverse attrazioni: la natura dove il colore verde dei monti fa da sfondo alla purezza delle acque del territorio, la storia e la cultura radicata in questo centro e nei suoi musei, la sensibilità della popolazione locale, soprattutto della gente delle piccole frazioni di montagna, che esalta la memoria e il passato delle proprie tradizioni, patrimonio da accudire.

L’amministrazione comunale zognese si impegna a valorizzare e promuovere le bellezze del territorio organizzando per i mesi estivi degli appuntamenti da non perdere. Un mini tour per trascorrere una domenica pomeriggio alla scoperta di Bortolo Belotti attraverso la sua Villa, sede della Casa Museo con l’adiacente giardino per proseguire con l’escursione alle Grotte delle Meraviglie a cura del gruppo speleologico.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

La Casa Museo Bortolo Belotti è il frutto di un importante lavoro di riqualificazione degli spazi della Villa Belotti, nella logica di un percorso di fruizione delle opere che evidenzia momenti della vita dello storico zognese, nei luoghi da lui vissuti. Bortolo Belotti è stato un avvocato, un politico, un ministro, uno storico, un poeta, un esiliato. Raccontarlo significa entrare in un mondo che facciamo fatica a comprendere fino in fondo: il XX secolo con i suoi contrasti e le sue accelerazioni. Partire dalla collezione d’arte di Belotti, dal suo archivio e dal giardino della sua villa, è un modo per esplorare la vita, il pensiero, l’opera di uno dei più importanti bergamaschi dello scorso secolo.

Gli appuntamenti sono stati organizzati per dare l’occasione di visitare un altro tesoro di Zogno: le Grotte delle Meraviglie. Le prime grotte visitabili in Italia, suggestivamente illuminate in un susseguirsi di labirintiche gallerie, accolgono il visitatore in un teatro di stupore e incanto regalato da un sipario di stalattiti e stalagmiti. Ad accompagnare l’escursione il gruppo Speleologico Grotte delle Meraviglie.

“Ho cercato e mi sto impegnando a rendere fruibili le ricchezze del nostro territorio ai miei concittadini e ai turisti, -spiega G.Paolo Pesenti- che con curiosità vogliono conoscere un personaggio importante della vita zognese, bergamasca e italiana. E’ interessante anche percepire il loro stupore quando visitano le grotte

Le visite gratuite sono in programma per domenica 16 giugno, domenica 21 luglio e domenica 15 settembre. Per agevolare gli spostamenti tra i due punti di interesse è previsto il servizio di trasporto da Piazza Belotti alle Grotte delle Meraviglie con ritorno. La partecipazione è gratuita, previa prenotazione obbligatoria entro il venerdì antecedente l’iniziativa ((mail:elena@emozioniorobie.it – SMS Whatsapp 3485423481). Posti limitati. Per maggiori informazioni: www.zognoturismo.it

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph