A Corna Imagna si torna alla pietra: corso base di costruzione muri a secco

Redazione 03/07/2017 0 commenti

A Corna Imagna "si torna alla pietra". La Casa dei Semi e la Cooperativa Giovani Orme organizzano un corso base di costruzione muri a secco che si terrà fra il 24 e il 29 luglio. Non solo un modo per tornare al passato, ma anche - e soprattutto - per imparare una tecnica di costruzione ancora spendibile per recuperare opere sotriche di alto valore architettonico-rurale, di cui la Valle Imagna è molto ricca.

Chi vorrà partecipare lavorerà al fianco di piccoli gruppi artigiani esperti nella lavorazione della pietra per ricostruire i muri dei terrazzamenti situati a fianco del complesso di Cà Berizzi, affrontando tutte le fasi del lavoro: preparazoine del cantiere, scavo, lavorazione e posa delle pietre. Per partecipare - fanno sapere gli organizzatori - non sono richieste particolari competenze, solo voglia di imparare stando all'aria aperta e a contatto con altre persone. È necessario un abbigliamento idoneo: scarpe con punta rinforzata e guanti.

LEGGI ANCHE

In Valle Imagna, una rassegna per valorizzare e salvaguardare l'organo

Valle Imagna, ecco il nuovo logo per la promozione turistica

"L'idea del corso – spiega Stefano Invernizzi, uno degli organizzatori dell'iniziativa – è nata osservando come buona parte del nostro territorio sia stato modellato nei secoli attraverso la costruzione dei terrazzamenti, un’opera immane compiuta dai nostri antenati che sta rischiando di scomparire a causa dell’incuria dell’uomo e dell’avanzare del bosco. Per non perdere questo patrimonio è necessario diffondere nuovamente quelle conoscenze che oggi sopravvivono in pochi artigiani e per questo abbiamo pensato di organizzare un corso di una settimana in cui con la pietra a secco sistemeremo i muri dei terrazzamenti che fanno parte della Casa dei Semi".

"Pensiamo possa essere un’occasione sia per chi possiede dei muri a secco sul proprio terreno e li vorrebbe sistemare sia per chi vuole imparare questa tecnica costruttiva antica ma ancora estremamente attuale - prosegue Invenizzi - perché è la più rispettosa dell’ambiente e del paesaggio; inoltre può essere un’idea di vacanza alternativa per chi viene da fuori, con la possibilità di pernottare all’Ostello Il Sentiero".

Il corso si svolgerà anche in caso di pioggia. Possibilità di pernottamento presso l'Ostello il Sentiero

L’attività didattico-pratica si svolgerà dal lunedì al venerdì, sia al mattino che al pomeriggio, con la possibilità di aggregarsi il mercoledì, mentre alla sera e il sabato sono in programma eventi aperti a tutti: martedì 25 luglio ore 20.45 incontro su "Storia e tecniche costruttive dei terrazzamenti"; mercoledì 26 luglio ore 20.45 proiezione film a cura dell'associazione Gente di Montagna; venerdì 28 luglio proiezione documentario "Nati dalla pietra" del Centro Studi Valle Imagna; sabato 29 luglio ore 14 passeggiata; ore 16 incontro e confronto con altre esperienze di valorizzazione e recupero del paesaggio rurale e consegna attestati di partecipazione.

COMMENTI

Lascia un commento





Giugno 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30









Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph