BREAKING NEWS

Al Tino Sana di Almenno SB ''La Locandiera'' di Goldoni, e l'ingresso è gratuito

Redazione 09/03/2018 0 commenti

Venerdì 9 marzo alle ore 20.45 i ragazzi della Gilda delle Arti - Teatro Bergamo portano in scena, all'interno del Museo del Falegname Tino Sana di Almenno San Bartolomeo, La Locandiera di Carlo Goldoni per la regia di Miriam Ghezzi. Ingresso gratuito. Evento promosso dall'assessorato alla Cultura del Comune di Almenno San Bartolomeo in collaborazione con il Museo del Falegname Tino Sana.  

La locandiera è la commedia più famosa di Carlo Goldoni. Descrive, in tre atti, la vita di Mirandolina, padrona di una locanda a Firenze, che fa innamorare di sé tutti i clienti. Ma ella abilmente sa come destreggiarsi tra i corteggiatori prendendosi gioco di loro: scherzando con tutti senza impegnarsi con nessuno. La locandiera fu composta nel 1752 e rappresentata per la prima volta nel gennaio dell’anno successivo al teatro Sant’Angelo di Venezia, in occasione dei festeggiamenti del Carnevale, dalla compagnia Medebac. La parte di Mirandolina era sostenuta da Maddalena Marliani.

La Locandiera: sinossi 

La vicenda, ambientata a Firenze, ruota intorno al personaggio di Mirandolina, padrona di una locanda. Il Conte d’Albafiorita e il Marchesse di Forlipopoli, ospiti della locanda, sono entrambi innamorati della padrona e tentano di conquistare il suo cuore offrendole doni e protezione. Nella locanda c’è un terzo ospite, il misogino Cavaliere di Ripafratta. Mirandolina, abituata a vedersi corteggiata, si sente offesa dall’insensibilità che il Cavaliere dimostra nei confronti del suo fascino e tenta così di conquistarlo. Vi riesce, ma le cose si complicano quando iniziano a nascere gelosie e tensioni fra i tre ospiti, cosicché Mirandolina decide di svelare il suo gioco, mettendo tutti al corrente di avere scelto come futuro compagno il cameriere Fabrizio, segretamente innamorato di lei. I tre pretendenti non possono così fare altro che rassegnarsi, dopo aver ammesso che la locandiera è davvero «una gran donna». 

(Fonte: studiarapido.it)

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30









Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph