Dal Pertus a Valcava per ricordare l'alpinista Merelli: torna la fiaccolata 'Luci di Solidarietà'

Redazione 19/01/2019 0 commenti

Sabato 26 gennaio settimana edizione della fiaccolata dal Pertus a Valcava “Luci di Solidarietà” in ricordo del grande alpinista bergamasco Mario Merelli e da quest'anno organizzata per la prima volta dall'Associazione Filodrammatica Oltre Confine. L'evento ha inoltre lo scopo di raccogliere fondi per il mantenimento del Kalika Family Hospital, ospedale in Nepal fortemente voluto e fondato da Merelli e dal compagno di spedizioni Marco Zaffaroni. 

"L'amicizia con Mario - spiega Giuseppe Capoferri, presidente di Oltre Confine e baritono internazionale originario di Costa Imagna - è nata a ottobre 2009 "grazie" ad un banale incidente automobilistico. La prima volta di Merelli a Costa Valle Imagna per illustrare le sue spedizioni himalayane e il progetto dell'ospedale risale al 2010, l'ultima nel gennaio del 2012 pochi giorni prima del tragico incidente sul Pizzo Scais. Ricordo Mario come una persona spontanea e di gran cuore".

“Dal 2013, con l'aiuto degli amici Mattia Brumana e Angelo Brumana – prosegue Capoferri - abbiamo ideato "Luci di Solidarietà", un evento che negli anni ha coinvolto appassionati di montagna, amici e conoscenti di Merelli, tutti uniti dall'amicizia e dalla solidarietà. Un pensiero speciale e affettuoso va a tutta la famiglia Merelli, in particolare alla moglie Mireia, alla sorella Raffaella, al fratello Dino e alla mamma Luigina.”. 

In questi anni l'evento ha ospitato personaggi legati al mondo dell'alpinismo che hanno illustrato, attraverso proiezioni video, le loro esperienze sulle vette himalayane. Tra questi Marco Zaffaroni, presidente, tra l'altro, dell'Associazione Bistari Bistari che si occupa della gestione del Kalika Family Hospital; Mario Panzeri, alpinista lecchese, Annalisa Fioretti e Marco Confortola.

Quest'anno l'evento si aprirà nel teatro parrocchiale di Costa Valle Imagna, alle ore 16.00, dove interverrà l'alpinista Marco Zaffaroni con il giornalista sportivo Carlo Brena, in qualità di moderatore, e presenteranno attraverso immagini e parole "Dare e avere, il bilancio di una vita da gigante sportivo. Immagini e parole di chi ha ricevuto molto e cerca di restituire il possibile".

A seguire, ore 18.15, avrà inizio la fiaccolata con partenza dalla località Pertus, nel comune di Costa Valle Imagna, e destinazione passo di Valcava, nel comune di Torre de' Busi. Si percorrerà il sentiero 571 DOL passando dal rifugio Monte Tesoro dove il Gruppo alpini di Carenno guidati dal loro Presidente Mirco Bussolati offriranno un buffet. Per concludere la serata è possibile cenare presso il ristorante pizzeria Da Fausto a Valcava (prenotazione entro il 24 gennaio - contattare Giuseppe 347.5235617, Mattia 3452497248, Angelo 327.2233491).

"Tengo a precisare - spiega Capoferri - che è in vigore il divieto di utilizzo fiamme libere quindi la fiaccolata non si farà con fiaccole bensì con frontalino o torcia elettrica, come negli ultimi due anni."  Sarà a disposizione un servizio navetta gratuito per portare i partecipanti da Costa Valle Imagna al Pertus, gentilmente messo a disposizione dall'Associazione CORO.

L'evento è organizzato con il patrocinio di Associazione Bistari Bistari, Comuni di Costa Valle Imagna, Carenno e Torre de Busi, CAI di Bergamo, Pro Loco e Parrocchia di Costa Valle Imagna, Associazione Sportiva di Costa Valle Imagna, Pro Loco di Carenno, Gruppo alpini di Carenno e Costa Valle Imagna, Il gruppo Gamo (gruppo amici del Monte Ocone), il gruppo I Beck, il Soccorso Alpino Speleologico Lombardo e Associazione Akja Soccorso Piste. 

PROGRAMMA COMPLETO

Ore 16.00 ritrovo presso il Teatro parrocchiale di Costa Valle Imagna (Bg) in piazza Santa Maria. Alla presenza dell'alpinista Marco Zaffaroni e del giornalista sportivo Carlo Brena in qualità di moderatore; DARE E AVERE, IL BILANCIO DI UNA VITA DA GITANTE SPORTIVO. (Immagini e parole di chi ha ricevuto molto e cerca di restituire il possibile). 

Ore 17.15 con proprie auto, partenza per parcheggio nel centro di Valcava a seguire con bus navetta messi a disposizione da Associazione CO.RO partenza per località Pertus.

Ore 17.45 iscrizioni alla fiaccolata e versamento quota per chi desidera cenare.

Ore 18.15 partenza per la fiaccolata, a seguire sosta al Rifugio /Sacrario Monte Tesoro per ristoro gentilmente offerto dal gruppo alpini di Carenno.

Ore 20.15 arrivo fiaccolata al Ristorante da Fausto a Valcava per cena di condivisione. La prenotazione della cena è obbligatoria, da effettuare entro il 24 gennaio contattando Giuseppe 347.5235617, Mattia 3452497248, Angelo 327.2233491

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

     








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph