Ingorgo in tv: Canale 5 rinvia Mela Verde, ma domenica 3 febbraio la Val Brembana è su Rai Uno

Giambattista Gherardi 29/01/2019 1 commenti

Contrordine da Canale 5: la messa in onda della puntata dedicata all’Alta Valle Brembana  della trasmissione “Melaverde” condotta da Enrico Raspelli ed Ellen Hiddink, prevista per domenica 3 febbraio è stata rinviata e sostituita con servizi dedicati ai tesori pugliesi del golfo di Taranto (cavolfiore, melograno, uva da tavola e clementine, ma anche ceramiche di Grottaglie) ed alle trote friulane della zona di San Daniele, vocata al celeberrimo prosciutto.

La produzione della nota trasmissione ha rivisto l’iniziale comunicazione,a poche ore dall’annuncio di Rai Uno, che proprio domenica 3 febbraio alle 12.20 visiterà la Valle Brembana con la trasmissione Linea Verde.

“Il viaggio di Linea Verde – si legge sulla pagina Facebook della trasmissione - arriva in Lombardia , nelle valli bergamasche ricche di storia e sapori: paesaggi alpini innevati, spettacolari orridi segnati da limpidi fiumi, animali allo stato brado, tradizioni gastronomiche e culturali saranno gli ingredienti della puntata che si muoverà tra San Pellegrino e Piani dell’Avaro, passando per la Val Brembana e la Val Taleggio. Daniela Ferolla e Federico Quaranta con Peppone Calabrese ci accompagneranno tra scenari indimenticabili e gustose ricette. 

"Grande protagonista, il formaggio: il taleggio, lo strachitunt, il formaggio di capra, il formai de mut, prodotti che sono un tutt’uno con la storia culturale di questi territori, dai verdi alpeggi dell’estate alle stalle d’inverno. Vengono realizzati con ingredienti di prima qualità, grazie al latte di animali come la capra orobica e la mucca alpina originale e grazie all’abilità dei casari locali che uniscono la sapienza antica all’attenzione tutta moderna per le tecnologie.  Ma gli incantevoli paesaggi delle valli sono ricchi anche di suggestioni culturali. San Pellegrino, rinomata località termale, conserva ancora importanti tracce della sua stagione d’oro, ai primi del Novecento, con alcuni edifici liberty – come il Casinò Municipale – tra i meglio conservati e più belli d’Europa e alcune delizie legate a quell’epoca, come il famoso biscotto locale. Visiteremo Cornello dei Tasso, un borgo medievale in cui racconteremo la storia di questa importante famiglia europea e Oneta, il villaggio da cui,  si racconta, partì uno dei personaggi più noti del nostro carnevale: Arlecchino. Non può mancare la regina delle valli: la polenta taragna, preparata in questo caso, da “chef” d’eccezione: i boscaioli della Val Taleggio”.

A consigliare una programmazione diversificata è stata forse la necessità di non coprire la medesima area di riferimento geografico nello stesso giorno (e orario). Un fatto non del tutto inedito, dato che anche nelle ultime settimane si erano di fatto sovrapposte due puntate delle stesse trasmissioni dedicate alla pianura parmense.

La “concorrenza” fra media è un segnale indiretto di quanto la Valle Brembana possa ispirare autori e registi, che trovano nella nostra valle spunti infiniti. Domenica 3 febbraio sarà la volta di Rai Uno… aspettando Melaverde su Canale 5: la Val Brembana è una vera e propria star.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

simo 01/02/2019

e partire qualche ora prima..

Lascia un commento





Aprile 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

     








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph