San Pellegrino, il cedro del Grand Hotel torna a vivere: inaugurazione scultura

Redazione 15/11/2017 0 commenti

Grazie ad un'idea nata su Facebook, uno dei secolari cedri africani del Grand Hotel di San Pellegrino Terme, abbattuto ad agosto perché marcescente, è tornato a nuova vita grazie alle abili mani di due scultori locali, Enus Milesi e Diego Calvi, che lo hanno trasformato in una scultura. Dopo circa due mesi l'opera è pronta e domenica 19 novembre verrà svelata e inaugurata nel centro del paese.

Alle ore 10, presso Viale Papa Giovanni XXIII a San Pellegrino Terme, verrà inaugurata (e svelata) la scultura lignea realizzata con una parte di tronco del cedro secolare del Grande Hotel. La scultura sarà posata vicino all'edicola in viale Papa Giovanni XXIII. Ricordiamo che l'idea è stata lanciata a settembre sul gruppo Facebook "Sei di San Pellegrino Terme Se...La Voce del Paese" dalla sampellegrinese Jose Conti e accolta favorevolmente dall'amministrazione comunale nelle persone del sindaco Vittorio Milesi e dell'assessore al turismo Stefano Tassis.

PROGRAMMA:

Ore 10.00 i due scultori locali, Diego Calvi ed Enus Milesi, mostreranno alcune fasi che hanno interessato la lavorazione dell'opera lignea (Diego con lo scalpello, Enus con la motosega). Alle ore 11.00 discorso del sindaco Vittorio Milesi e altre autorità. Grazie agli operatori turistici di San Pellegrino e al presidente, Luigi Milesi, a fine inaugurazione i presenti potranno brindare con dello champagne.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

     








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph