A Bedulita la farmacia vuole rinascere, con l'aiuto dei medici di base

Redazione 20/12/2019 0 commenti

Una piccola farmacia dal cuore grande, con tanta voglia di “esserci” nonostante le fisiologiche difficoltà a cui può metterti di fronte un piccolo paese di montagna di circa 700 anime come Bedulita. L'attività ha cambiato gestione lo scorso ottobre, passando nelle mani di Antonello Colapietro, nuovo titolare, e di Pasquale De Pasquale (in foto), farmacista originario di Torre del Greco (Napoli), che commenta così questa nuova avventura: “Ho gestito per 25 anni la farmacia di famiglia a Torre del Greco, un paese in provincia di Napoli di quasi 90 mila abitanti. Purtroppo per problemi ho dovuto chiudere e, rispondendo ad un annuncio di lavoro online, mi sono ritrovato qui a Bedulita. Sono passato ad uno scenario completamento diverso rispetto a prima. Per me questa è un'avventura, una sfida”.

“È una zona un po' abbandonata – spiega De Pasquale – , non ci sono attività commerciali, siamo l'unica, non c'è nemmeno un bar. Il caffè lo offro io (ride ndr). Ma non ci siamo persi d'animo e abbiamo subito attivato diverse iniziative. Ci siamo già organizzati per la consegna a domicilio del farmaco, che faccio direttamente io”.

L'obiettivo primario di Colapietro e De Pasquale è proporre la cosiddetta “farmacia dei servizi”, quindi incontri con i cittadini, serate a tema, esami, diagnosi e tanto altro. “ Stiamo cercando di riportare un po' in vita questa farmacia - sottolinea De Pasquale -. È molto piccola, e c'è poca utenza perché molti si dirigono in altre farmacia della zona, più a fondo valle. Per questo motivo vogliamo tornare ad essere la 'prima scelta' e abbiamo intenzione di organizzare incontri con le mamme per allattamento, serate su alimentazione, diabete e tanto altro. Tutto dipenderà anche dalla risposta che riceveremo dai clienti, ma vogliamo riallacciare un rapporto stretto con la comunità. È fondamentale, in un paese così piccolo, essere ben radicati nel territorio”.

In futuro la farmacia potrebbe cambiare “casa” e spostarsi nella struttura da poco dissequestrata poco metri più sotto (al momento è il supporto di un impianto fotovoltaico, ma l'edificio è grande ed era stato originariamente progettato come tribuna, spogliatoi e magazzini di un campo da calcio a sette sottostante, mai realizzato) , “dove – spiega De Pasquale - dovrebbe aprire anche un bar. Io sono farmacista preparatore quindi nella nuova sede potrei avere spazio anche per un laboratorio attrezzato. Sono fiducioso”.

Le intenzioni sono buone e la volontà c'è tutta, ma c'è una criticità che richiede un intervento dall'esterno, sottolineano De Pasquale e Colapietro: “Per noi è fondamentale la sinergia con il medico di famiglia (l'ambulatorio si trova nello stesso edificio della farmacia ndr), ma al momento la presenza del medico di base è ridotta al minimo. Faremo quindi richiesta insieme al sindaco per avere la garanzia di avere il medico un giorno in più qui a Bedulita. Una comunità di 750 persone, di cui molte con difficoltà a deambulare, ne ha diritto. Chiediamo ad ATS Bergamo che si adoperi per trovare quanto prima una soluzione”.

Al momento a Bedulita ci sono due medici di base, il dott. Attilio Bernini che riceve il martedì dalle 15.30 alle 18.30 e il giovedì dalle 9.30 alle 10.30 e il dott. Giuseppe Galati che è in ambulatorio solo il venerdì, dalle 14.00 alle 15.00. Per “compensare” in qualche modo e quindi offrire una presenza sanitaria costante sul territorio, rispetto alla vecchia gestione, la Farmacia di Bedulita ha introdotto l'apertura il sabato mattina.

Questi i nuovi orari:

  • Lunedì: 9.30-12.30 / 14.30-19.30
  • Martedì: 9.30-12.30 / 15.00-20.00
  • Mercoledì: 9.30-12.30 / 15.00-20.00
  • Giovedì: 9.00-12.30 / 15.00-19.30
  • Venerdì: 9.30-12.30 / 14.00-19.00
  • Sabato:9.00-13.00

CONTENUTO SPONSORIZZATO

COMMENTI

Lascia un commento





Gennaio 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph