Comunità Montana Val Brembana, 30 mila euro per sostenere associazioni sportive e culturali

Redazione 21/11/2019 0 commenti

La Comunità Montana Valle Brembana apre i rubinetti per sostenere sport e cultura. Con la terza edizione del bando per la concessione di contributi a sostegno di associazioni culturali e sportive, la CM ha stanziato un fondo complessivo di quasi 30 mila euro.

Per quanto riguarda il bando sport, hanno potuto accedere all'aiuto economico tutte le realtà sportive che operano sul territorio della Comunità Montana Valle Brembana e che abbiano raggiunto il punteggio minimo di 7/10 sulla base di parametri come il numero di tesserati brembani, la portata comunale dell'associazione, i titoli sportivi conquistati, iniziative a livello giovanile e scolastico, il coinvolgimento di persone diversamente abili.

Oltre a sostenere economicamente le associazioni sportive con un contributo da 300 a 1500 euro (per un totale di 18.400 euro), il bando ha permesso di scattare una fotografia piuttosto ampia e precisa del movimento sportivo brembano, dove emerge con forza come in Valle Brembana vengano praticati diversi sport (ingiustamente) detti “minori”, dal rugby al karate passando per l'aikido, le bocce e il tennis senza dimenticare altre discipline ormai più storiche e consolidate come l'atletica e corsa in montagna, lo sci, il basket, la pallavolo e il ciclismo. Ovviamente il calcio resta lo sport più rappresentato, con ben sei società dilettantistiche finanziate.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

“Il bando sport vuole essere un modo per sostenere tutte quelle associazioni che si danno da fare per il territorio e sopratutto per i giovani della nostra valle. Lo sport è uno strumento fondamentale per aggregare, dare impulso alle reti sociali ed evitare quindi fenomeni come lo spopolamento della montagna – spiega Andrea Paleni, assessore al Turismo, Commercio, Sport e Cultura – Fa piacere notare inoltre come ci siano tante realtà sportive diverse fra loro, dal calcio al karate”.

Una certa vivacità la si trova anche nella partecipazione al bando cultura, dove però – a differenza del bando sport – la CM non ha concesso un contributo “generico” all'associazione ma ad uno specifico progetto di valorizzazione del patrimonio culturale. Sette gli interventi premiati per un finanziamento complessivo di 8.950 euro che verranno curati da altrettante associazioni culturali: ricerche nel sito archeologico di piani di Sasso a Carona da parte del Centro Storico Culturale Valle Brembana “Felice Riceputi”; proseguimento progetto “Le terre dei Baschenis” di AltoBrembo; esposizione nature morte del pittore Evaristo Baschenis nella chiesa di San Pantaleone a Redivo di Averara da parte dell'Associazione Castanicoltori di Averara; azioni di promozione territoriale da parte di Ecomuseo Val Taleggio; attività musicali per ragazzi da parte dell'associazione musicale Alta Valle Brembana; creazione della “Carte del Mercante” dell'associazione “La Via Mercatorum”; apertura al pubblico della casa museo di Bortolo Belotti a Zogno, a cura del Punto Amico Zogno.

“Il bando cultura – prosegue Paleni – essendo più specifico sui progetti, permette ogni anno di selezionare quelli più meritevoli con l'obiettivo comune di valorizzare la cultura del nostro territorio. È un piccolo segnale di vicinanza da parte della Comunità Montana a queste realtà che si impegnano per nobilitare il patrimonio culturale brembano, una ricchezza da salvaguardare e che non va assolutamente dimenticata”.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Dicembre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

     






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph