Contributi per giovani imprenditori: l'Azienda Speciale Consortile presenta Bando Idee 2019

Eleonora Busi 16/04/2019 0 commenti

L'Azienda Speciale Consortile Valle Imagna - Villa d'Almè anche per quest'anno conferma il suo forte impegno nel sostenere giovani imprenditori dell'ambito territoriale Valle Imagna-Villa d'Almè attraverso il Bando Idee 2019, che verrà presentato sabato 4 maggio alle 17:30 all'interno della manifestazione “Che impresa!” presso la Fondazione Lemine – Corte di San Tomè ad Almenno San Bartolomeo. Presenti all'evento Giacomo Invernizzi, il Presidente dell'ASC, e Gianbattista Brioschi, Presidente dell'Assemblea Sindaci di Ambito, insieme allo staff di Bando idee.

L'obiettivo del bando è supportare la nascita e la realizzazione di iniziative imprenditoriali, di auto-impiego e associative, con particolare riguardo alle esigenze e alle peculiarità dell'ambito Valle Imagna-Villa d'Almè, ma anche alla portata innovativa e di contaminazione creativa proveniente dal comparto giovanile. Già molte le realtà che, in questi anni, hanno potuto usufruire del finanziamento del Bando Idee per far nascere o potenziare la propria attività, come, ad esempio, il progetto della scuola per working sheepdog di Paola Baroni a Villa d'Almè o  “Inascolto” di Luca Brembilla, realtà che valorizza le vie del Romanico attraverso la musica.

Il Bando 2019 sarà strutturalmente simile a quello degli anni precedenti, ma con alcune piccole novità. La prima riguarda i contributi economici erogati ai vincitori, che saranno superiori rispetto al passato: l'anno scorso, grazie ad uno stanziamento di circa 20 mila euro, sono stati assegnati ai singoli progetti selezionati dai 2.500 ai 3.500 euro più consulenza da 500 euro. La seconda novità riguarda la valutazione delle associazioni che, lo scorso anno, venivano valutate da una commissione attraverso una speciale griglia con parametri che quest'anno saranno differenti. L'ammissione sarà aperta sempre ai giovani fra i 18 e i 35 anni residenti nei comuni dell'ambito Valle Imagna-Villa d'Almè, quindi: Almè, Almenno S.B., Almenno S.S., Barzana, Bedulita, Berbenno, Brumano, Capizzone, Corna Imagna, Costa Valle Imagna, Fuipiano Valle Imagna, Locatello, Palazzago, Paladina, Roncola, Rota Imagna, Sant'Omobono Terme, Strozza, Valbrembo, Villa d’Almè.

“Qualche differenza ci sarà, sia riguardo alla proposta che faremo alle associazioni che a livello di budget – spiega Marina Milesi di ASC Valle Imagna – Indicativamente sarà comunque molto simile. Il bando è rivolto ai giovani dai 18 ai 35 anni che hanno idee o progetti da sviluppare a livello imprenditoriale, mentre per quanto riguarda le associazioni, l'anno scorso chiedevamo l'apertura della partita IVA come requisito di bando, da quest'anno verrà fatta una valutazione diversa”.

La giornata del 4 maggio prevede anche la presenza dei giovani imprenditori che hanno potuto concretizzare il loro progetto anche grazie al finanziamento del Bando Idee. Le iniziative prevedono una lezione dimostrativa di sheepdog a cura della Scuola di Sheepdog Ol Porteghet, la progettazione del giardino commestibile offerta dalla Società Agricola Tropico dei Colli, la presentazione di Paintball a cura dell'Associazione Sportiva Paintball Roncola e una performance musicale, offerta dall'Associazione Inascolto.

“Questo è il terzo anno del bando Idee, che ha avuto sin dall'inizio un buon riscontro. Hanno sempre aderito diversi giovani, che l'hanno colta come opportunità per sviluppare le proprie idee e i propri sogni oltre che un'occasione per mettersi in gioco – conclude Marina Milesi – L'idea del pomeriggio è quella di presentarsi e presentare le proprie idee alla comunità. Un altro bel risultato ottenuto è che tra i giovani  crea un bel clima di lavoro e, in alcune occasioni, sono nate delle collaborazioni”.



Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Gennaio 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph