Istituto Superiore Turoldo - Lo Sport è Vita: benefici fisici e relazionali dell'attività sportiva

Camilla Vanotti 3BU 21/11/2017 0 commenti

Testo scritto da Camilla Vanotti della classe 3BU del Liceo Scienze Umane del Turoldo di Zogno.

Iniziamo una rubrica dedicata ai vantaggi dell’attività sportiva. Lo sport insegna a vivere in gruppo, a rispettare le regole e ad avere fiducia nell’altro.

Mentre i corsi per adulti sono sempre piuttosto affollati, molti adolescenti non praticano sport. Con questo articolo e con una serie di altri interventi dedicati allo stesso tema vorremmo riavvicinare i giovani allo sport. Vorremmo dimostrare che l’attività sportiva non è solo un modo per allenare il fisico, ma anche un mezzo di crescita e uno svago.

Lo sport svolge un ruolo importante nella formazione, nell’educazione e nello sviluppo dei giovani. Così sostengono i pedagogisti, secondo i quali lo sport permette ai giovani di raggiungere la maturità con leggerezza e piacere. Qualunque sia la disciplina praticata, si tratta di un’attività formativa sia dal punto di vista fisico che relazionale.

Dal punto di vista fisico, il ragazzo che fa sport impara a controllare i movimenti e a essere coordinato. Dal punto di vista relazionale, vivere in un gruppo sportivo costringe a confrontarsi, a entrare in competizione e a essere leali. Ovviamente, ci saranno ricadute diverse a seconda che si pratichino sport individuali o di squadra, argomento che approfondiremo in un prossimo articolo. Per ora, ci limitiamo a osservare che non è  importante solo cosa si fa, ma soprattutto come lo si fa. 

Attraverso lo sport, infatti, si impara ad impegnarsi, ad affrontare gli allenamenti con metodo e tenacia, a credere nelle proprie possibilità. Inoltre, praticare uno sport prepara un ragazzo ad essere autonomo e responsabile; aiuta a sviluppare la creatività e la capacità di prendere decisioni. Inoltre insegna a gestire il proprio tempo, a misurarsi con i propri limiti e ad acquisire autostima. 

Un motivo per cui praticare uno sport è la possibilità di vivere e di raggiungere obiettivi all’interno di un gruppo. Per un giovane avere successo nello sport significa porsi degli obiettivi e raggiungerli grazie all’impegno e alla fiducia in se stesso. Purtroppo oggi molti ragazzi smettono di fare sport e attività fisica. Alcuni smettono di praticare sport perché lo vivono come un obbligo oppure come un’attività finalizzata solamente alla competizione e alla prestazione. Molti adolescenti si limitano ad andare in palestra per allenare il proprio aspetto fisico, per esempio sollevando i pesi.

Ma lo sport è passione, crescita, tattica, voglia di mettersi in gioco, sacrificio, determinazione e fede in alcuni valori ben precisi. Perciò consiglierei ai giovani di vivere lo sport con divertimento e impegno... per poter apprezzare poi la bellezza di una vittoria!

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Novembre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

 






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph