BREAKING NEWS

Giovani e Lavoro in Valle - Con Annalisa percorsi di sostegno psicologico ad Almenno SB

Redazione 05/12/2018

Migliorare il benessere di un territorio migliorando la vita - e la psicologia - dei suoi residenti. Questo il progetto di Annalisa Bonaiti, psicologa freelance 27enne di Roncola, che dal gennaio 2018 ha aperto ad Almenno San Bartolomeo, in via Ungaretti 69, uno spazio di consulenza e supporto psicologico.

"Nel mio spazio - spiega Annalisa - offro percorsi di sostegno psicologico rivolti ad adulti, adolescenti, famiglie e coppie. Inoltre offro percorsi di consulenza e orientamento scolastico e professionale, ma anche supporto al metodo di studio rivolto a studenti dalla primaria alla scuola superiore. Sul territorio di Almenno S.B. non erano presenti altri servizi psicologici e nemmeno nelle zone circostanti. Inoltre, il mio progetto ha come obiettivo il miglioramento del benessere del territorio, che inevitabilmente passa attraverso quello dei singoli cittadini e delle famiglie. A volte, il benessere psicologico è considerato secondario rispetto ad altre aree" .

Un progetto che la giovane psicologa freelance roncolese ha portato avanti da sola, ma non preclude collaborazioni con altri professionisti, come medici di base o pediatri. "Sto cercando di collaborare con gli altri professionisti del territorio, per occuparci dei nostri cittadini in un'ottica integrata e a 360°. In particolare, di fondamentale importanza è la collaborazione con i medici di base e i pediatri, che spesso sono il primo contatto a cui le persone si rivolgono per ottenere un supporto non solo relativo ai problemi di salute, ma spesso anche per le difficoltà emotive, come ansia e stress. Si sono anche avviate alcune collaborazioni con altri professionisti, come ad esempio con una Terapista della Neuro e Psicomotricità, con cui condurrò una serata relativa alle difficoltà scolastiche a Sant'Omobono Terme il 17 dicembre presso lo spazio LavorinValle in via IV Novembre 52a".

Quello che era solo un'idea scritta su un foglio di carta ha preso forma ed è diventata realtà grazie al finanziamento ottenuto con il Bando Idee 2018 promosso dall'Azienda Speciale Consortile Valle Imagna-Villa d'Almè:  "Grazie al Bando Idee ho potuto investire concretamente su questa mia attività, in particolare, essendo all'inizio e quindi ancora poco conosciuta, sulla parte di marketing e pubblicità. In particolare, mi sono dedicata al potenziamento dell'area web e social, con l'apertura del mio sito web www.cambiatempi.it sul quale saranno pubblicati a cadenza mensile articoli utili per approfondire tematiche relative al benessere psicologico, con riflessioni e spunti. Inoltre, ho potuto migliorare i servizi offerti presso il mio studio".

Ma nel 2018 c'è chi ancora fatica ad affidarsi ad uno psicologo per via un certo scetticismo e stereotipi che sono davvero duri a morire, come sottolinea Annalisa: "Riscontro ancora una certa resistenza ad affidarsi ad uno psicologo, forse perché questa professione rimane ancora molto legata a tutta una serie di stereotipi e ad un immaginario poco positivo. A questo proposito, ricordo che sì, dallo psicologo si parla molto, ma non solo, e che ci si può rivolgere ad uno psicologo sia in periodi di difficoltà personale o nelle relazioni significative, ma anche per comprendere meglio certe parti di sé, potenziare le proprie risorse, trovare nuove soluzioni ai piccoli e grandi problemi che caratterizzano la vita di tutti noi. Iniziare un percorso psicologico può essere un regalo per noi stessi: dedicarci un momento in cui prendersi cura delle parti belle e di quelle faticose di noi stessi, uno spazio in cui riflettere e sperimentarsi in un modo nuovo".

Progetti futuri? "Sono tantissimi- ci svela un'entusiasta Annalisa - Uno è già in fase di realizzazione, e riguarda la collaborazione con una nutrizionista a Bergamo: presso il suo studio riceverò un pomeriggio a settimana e offriremo pacchetti di servizi, in modo da affrontare le tematiche relative all'alimentazione in modo completo. Spero, inoltre, di potenziare sempre di più lo spazio di ascolto psicologico ad Almenno S.B., in modo che possa diventare un punto di riferimento per la cittadinanza. Un sogno nel cassetto è quello di iniziare a collaborare con le aziende del territorio, con progetti volti ad incrementare il benessere sul luogo di lavoro".

Per chi fosse interessato può contattare Annalisa Bonaiti al numero 340.4058181 o scrivendo un mail a annalisa.bonaiti@gmail.com

Seguici su tutti i nostri canali social







Dicembre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph