BREAKING NEWS

Atalanta, è allarme rosso: ko anche con la Sampdoria

Giambattista Gherardi 08/10/2018 0 commenti

Qualcuno evoca il confronto con l'inizio choc di due anni fa, quando una Dea Cenerentola di inizio stagione si trasformò in Principessa d'Europa con un incredibile quarto posto finale. Inutile sperare nell'ennesimo miracolo del Gasp: l'Atalanta viene battuta 1-0 dalla Sampdoria allo stadio di Bergamo e resta ad un solo punto dal baratro della zona retrocessione dove alloggiano Empoli, Frosinone e Chievo, prossimo avversario dopo la sosta per le nazionali.

La cronaca propone un libro già scritto: poco calcio champagne ma buon dominio territoriale, con occasioni per Zapata (palo al 27' del primo tempo di testa e tiro murato all'ultimo a pochi metri dalla porta nella ripresa) e Barrow, subentrato al colombiano ma poco ficcante rispetto ai suoi standard. Al 76' (più o meno come domenica scorsa a Firenze) la doccia ghiacciata con dormita difensiva su corner e colpo di testa vincente del difensore blucerchiato Tonelli.

Vano il disordinato assalto finale con poco estro da parte degli esterni Castagne ed Hateboer e nessuna penetrazione frontale di Ilicic, Freuler e De Roon sicuramente sono pallide controfigure dei campioni che conosciamo. Gasperini non cava il coniglio dal cilindro (Pessina e Valzania?) anche perché costretto a sostituire già nel primo tempo Masiello con Mancini per un risentimento muscolare.

Ora la sosta servirà a resettare le idee ed asciugare le polveri di un attacco apparso privo di fantasia e giocate alternative. All'orizzonte gli scontri diretti con Chievo, Parma e Bologna. Si ricomincia da qui, con poche certezze e sogni infranti. Serve una Dea di lotta, pronta a tornare alle antiche abitudini. Altrimenti i sogni svaniti diventeranno incubi.

Seguici su tutti i nostri canali social

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Ottobre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph