BREAKING NEWS

Davide Astori, l'autopsia si farà domani 6 marzo

Redazione 05/03/2018 0 commenti

Il mondo del calcio e tutta la Valle Brembana sono ancora scossi dall'improvvisa scomparsa di Davide Astori, 31 anni, calciatore e capitano della Fiorentina, originario di San Pellegrino Terme. 

Dalle prime ricostruzioni il decesso del calciatore sarebbe dovuto ad un arresto cardiaco, ma l'autopsia (in programma per oggi e poi posticipata a domani, 6 marzo) farà maggior chiarezza. "In via ipotetica, con l’autopsia si potrebbero trovare delle spiegazioni, come una malformazione cerebrale o una malattia cardiaca rara non diagnosticabile - ha spiegato ai microfoni de Il Corriere Fiorentino il professor Giorgio Galanti, ex medico sportivo sociale della Fiorentina e ora direttore del dipartimento di medicina sportiva dell'ospedale Careggi di Firenze.

"Una cosa è certa - prosegue Galanti -, l’atleta è sempre stato controllato e le eventuali alterazioni legate all’attività del cuore durante lo sforzo sono state tutte monitorate. Una morte durante il sonno in un giovane è sicuramente una tragedia rarissima, ma non è da attribuirsi al mestiere di atleta. Doping? Non c’entra niente. Il livello di controllo in Italia ha raggiunto livelli elevatissimi e quindi questo sospetto non si pone neppure".

Mentre si attendono i risultati dell'autopsia, continuano i messaggi di cordoglio del mondo del calcio (e non solo). Davide lascia la compagna Francesca e la piccola figlia Vittoria.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Febbraio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

   








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph