La Voce della Dea - Atalanta-Crotone 5-1: una grande Dea schiaccia i calabresi

Michela Salvi 21/09/2017 0 commenti

Nella 5a giornata di campionato di fronte ad un Mister Nicola che rivoluziona la formazione crotonese Mister Gasperini si rivela più conservatore, limitando il turnover e lasciando fuori solo Castagne e De Roon.

Già dai primi minuti di gioco la squadra di casa si mostra frizzante e sempre in attacco, e al 5' Petagna porta in vantaggio i nerazzurri deviando in rete un ottimo tiro dalla destra di Ilicic. Il Crotone al 9' deve effettuare già un cambio: si infortuna Rohden che lascia posto a Stoian. Da qui in avanti è solo Atalanta. Ilicic si divora il raddoppio al 14' ma al 25' ci pensa Caldara che incassa di testa un assist di Petagna, sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Al 38' Ilicic incornicia la sua ottima prestazione dribblando mezza difesa calabrese e, con uno slendido sinistro che vale il tris, e si conclude il primo tempo.

Nella ripresa la squadra di Davide Nicola mostra una timida reazione , che però non basta a fermare lo show a senso unico nerazzurro: al 63' Ilicic serve un assist a Gomez che infila Cordaz segnando "a modo suo" per il 4 a 0 bergamasco. Nel frattempo la squadra ospite si fa vedere nell'aerea atalantina e Berisha, nella prima vera azione in cui viene chiamato in causa, si fa trovare impreparato e Tumminello segna la prima rete in carriera da professioniesta, il goal della bandiera Calabrese. 4 a 1.

Poco dopo Caldara, che non era immune a colpe sul goal incassato, si fa perdonare procurandosi un calcio di rigore al 74' che il solito Papu Gomez trasforma, siglando la doppietta personale ed il 5 a 1 per la Dea. Nel finale, la Var nega ad Orsolini un goal per fuorigioco millimetrico. 

Seguici su tutti i nostri canali social

ATALANTA-CROTONE 5-1

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello (31'st Bastoni); Hateboer, Cristante, Freuler, Gosens; Ilicic; Petagna (26'st Vido), Gomez (30'st Orsolini). In panchina: Gollini, Rossi, Palomino, de Roon, Melegoni, Kurtic, Mancini, Haas. Allenatore: Gasperini. 

CROTONE (3-4-2-1): Cordaz; Cabrera (26'st Budimir), Ajeti, Ceccherini; Sampirisi, Barberis 12'st Kragl), Izco, Pavlovic; Rohden, Tonev (9'pt Stoian); Tumminello. In panchina: Festa, Viscovo, Suljic, Trotta, Simic, Faraoni, Mandragora, Crociata, Nwankwo. Allenatore: Nicola. 

Arbitro: Piccinini di Forlì. 

Reti: 5'pt Petagna, 25'pt Caldara, 38'pt Ilicic, 18'st e 29'st (rig) Gomez, 25'st Tumminello. 

Ammoniti: Ajeti.

Espulsi: -

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

     








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph