BREAKING NEWS

Lemine Almenno pronto alla sua prima stagione post fusione: obiettivo playoff

Matteo Carminati 17/07/2018 0 commenti

La stagione 2018/19 è ormai alle porte. Grande è l'attesa per il prossimo campionato di Promozione, campionato che vedrà fra le sue protagoniste la rinnovata Lemine Almenno. Società nata dalla fusione tra Lemine (Promozione) e l'Atletic Almenno San Bartolomeo, quest'ultima capace di ottenere una non facile salvezza nello scorso campionato di Prima Categoria. Tante le novità soprattutto a livello di settore giovanile: addirittura tre saranno le rappresentative per la categoria Allievi.

"Abbiamo ampliato e non di poco il nostro settore giovanile grazie alla situazione venutasi a creare con l'Atletic Almenno", dice orgoglioso Piero Pellegrinelli, vicepresidente della neonata società (ex presidente del Lemine con Massimo Rota, attuale presidente del Lemine Almenno) . Un Pellegrinelli a 360 gradi il quale spiega l'importanza di questa fusione anche per quanto riguarda l'impatto su Juniores e Prima Squadra (foto):"Va considerato che l'utilizzo del centro sportivo di Almenno San Bartolomeo per gli allenamenti non sarà cosa da poco per noi, un altro vivere rispetto al campo d'allenamento utilizzato sin qui".

Il discorso scivola inevitabilmente poi sulla Prima Squadra, sulla passata stagione del Lemine e sugli obiettivi futuri:"Lo scorso anno abbiamo fatto un campionato di altissimo livello fino alla prima sconfitta avvenuta verso la fine del girone d'andata. Qualcosa in quel contesto si è rotto, e non siamo più riusciti a mantenere la medesima continuità nel corso del ritorno". La grande sorpresa per il Lemine Almenno è certamente in panchina. Alla guida della compagine gialloverde-biancoblu arriva infatti Guido Fiore, tecnico fino alla passata stagione dell'Atletic Almenno, società con la quale ha ottenuto prima la promozione dalla Seconda alla Prima Categoria, per poi raggiungere, dopo un'annata non certo semplice, una sofferta ma meritatissima salvezza.

Per Fiore è senza ombra di dubbio un'opportunità enorme per poter fare quel salto di qualità al quale molti allenatori aspirano.
Dall'Atletic Almenno Guido Fiore porterà con se Donghi ed Edoardo Rubis, ai quali nel mercato estivo si sono poi aggiunti William Mazzoleni (portiere Pontegiurinese, calcio a 7 CSI), Arrigo Berena (centrocampista Mapello), Luca Bassanelli (difensore Mapello), Davide Ubizzoni (attaccante Pradalunghese) ed i giovanissimi classe 2000 Bergonzi e Carissimi.

La rosa della squadra verrà ufficialmente presentata verso la fine di agosto, tuttavia la società è certa che, dopo sei stagioni di buon livello, possa essere l'anno giusto per puntare con legittima aspirazione ad un saldo piazzamento in zona playoff: il Lemine Almeno oggi non può più essere considerato un outsider.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Febbraio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

   








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph