BREAKING NEWS

Torneo di minigolf a Sant'Omobono: più di 100 partecipanti per testare il nuovo percorso

Redazione 01/09/2017 0 commenti

Tantissimi partecipanti al torneo inaugurale del nuovo percorso di minigolf "par 48" presso il parco delle Terme di Sant'Omobono venerdì pomeriggio scorso, 25 agosto. Evento organizzato da Comune, Pro Loco e Golf Club di Bergamo L'Albenza in occasione del recentissimo restyling del minigolf voluto dall'amministrazione comunale e che ha visto l'applicazione di un tappeto in erba sintetica, il recupero dei vecchi ostacoli, la riverniciatura dei tubi in metallo a perimetro delle piste e la realizzazione ex novo di una diciottesima buca.

La data scelta, il 25 agosto, non è casuale ma vuole richiamare i 25 anni di attività del campo, inaugurato nel 1992 dall'allora sindaco Carlo Personeni. "La manifestazione è andata oltre le più rosee aspettative – spiega il sindaco di Sant'Omobono Terme Paolo Dolci Tantissimi gli iscritti (112 ndr), molti i neofiti che hanno approfittato della splendida giornata di sole per provare il nuovo minigolf. Un doveroso ringraziamento al Golf Club di Bergamo L'Albenza che ha collaborato attivamente alla buona riuscita dell'evento e all'ospite d'onore della manifestazione, Andrea Rota, di Palazzago, campione italiano di golf".

LEGGI ANCHE

Il minigolf di Sant'Omobono splende come uno smeraldo: ecco il restyling

Dato il buon numero di partecipanti sono state proposte diverse categorie: "Primi Putt" riservata ai giovanissimi con meno di 8 anni vinta da Mathias Vanotti; "Piccoli Campioni" per i nati tra il 2009 e il 2011 vinta da Alessia Rota; "Giovani Promesse" per i nati fra il 2005 e il 2008 vinta da Matilde Baracchi; "Futuri Campioni" per i classe 2000-2004 vinta da Filippo Mazzoleni. Fra gli adulti sale sul gradino più alto del podio Romano Rota di Capizzone, mentre nella categoria per i golfisti – per chi pratica lo sport a livello agonisticio – ha vinto il giovane Simone Rota di Almenno San Bartolomeo.

Seguici su tutti i nostri canali social

"Abbiamo avuto la riprova – prosegue il primo cittadino Dolci – che investire in un turismo intelligente e di qualità paga enormemente. Il campo di minigolf delle Terme di Sant'Omobono, che quest'anno festeggiava i 25 anni di attività, aveva bisogno di un profondo restyling che lo rendesse appetibile al grande pubblico. Pensiamo di aver fatto bene e i risultati di questo primo evento sono davvero incoraggianti. Il lavoro in stretta collaborazione con la Pro Loco è stato davvero riuscito".

Conferiti anche dei riconoscimenti speciali: il villeggiante Antonio Mayer, classe 1939, ha vinto il premio di "più anziano partecipante", Sebastiano Locatelli, classe 2014, ha ricevuto il premio di "più giovane" e, infine, il premio per il "maggior impegno" è andato al giovane Giacomo Offredi. Tutti i partecipanti hanno ricevuto una medaglia di partecipazione.

LEGGI ANCHE

Cornabusa, 3° pellegrinaggio notturno da Sotto il Monte: 25Km di cammino e preghiera

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

     








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph