Il Meteo delle Valli - Anticiclone a oltranza: sole e clima mite

Manuel Mazzoleni 21/02/2019 0 commenti

Il vasto e possente anticiclone che tiene sotto scacco mezza Europa nella parte centrale della settimana sarà anche causa di una netta inversione di tendenza nel corso del prossimo weekend. Il suo prolungamento dall'Europa sudoccidentale verso la Scandinavia da venerdì, con il posizionamento di un massimo barico di oltre 1040hPa in prossimità del Baltico, innescherà la discesa di aria di origine artica lungo il suo fianco destro.

La massa di aria fredda scorrerà rapidamente da Nord a Sud sulla Russia e sugli Stati con essa confinanti, fino a raggiungere la Penisola balcanica e immediatamente dopo il Sud Italia a partire dall'Adriatico, provocando una sensibile diminuzione delle temperature nel weekend con una certa instabilità e nevicate anche quote molto basse, mentre al Nord e sul medio-alto Tirreno il tempo si manterrà decisamente più stabile. Italia quindi divisa in due con sole e tempo asciutto al Nord e sulle Tirreniche, nubi e precipitazioni su Adriatiche e Sud.

Meteo in Valle Brembana e Valle Imagna

Nel dettaglio delle nostre valli ci attende un weekend ancora stabile e asciutto con cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi venerdì e domenica, da parzialmente nuvolosi a nuvolosi, invece, sabato causa l’ingresso di correnti più fredde da Est. Proprio quest’ultime faranno scendere di qualche grado le temperature sabato e domenica, con massime che dai 15/16°C di questi giorni si porteranno non oltre i 8/9°C e minime ancora una volta sotto gli zero gradi.

Ma già a inizio della prossima settimana un ulteriore rinforzo dell’anticiclone porterà un nuovo rialzo termico con valori nuovamente oltre le medie del periodo, quasi dal sapore primaverile, specie nelle massime che torneranno a toccare i 15/16°C.  Quando finirà questa fase asciutta? L’anomalo anticiclone continuerà purtroppo a dettar legge ancora per molto. Seppur il campo di pressioni tenderà ad attenuarsi l'alta pressione continuerà a rimanere ben salda sull'Europa centro occidentale ( Nord Italia compreso) e con degli afflussi da nord a lambire il Sud Italia. Un cambiamento non si esclude solo attorno a 4-5 di Marzo ma per il momento rimane ancora una linea di tendenza.

Seguici su tutti i nostri canali social

Manuel Mazzoleni, meteorologo 3Bmeteo

COMMENTI

Lascia un commento





Agosto 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

 








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph