Il Rugby Zogno va in meta: per il decennale ecco il primo campo della Valle Brembana

Giambattista Gherardi 12/10/2018 0 commenti

“Il rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore”. E’ tutto nella nota citazione del campione Diego Dominguez il senso dell’impegno del’Asd Rugby Zogno Valbrembana, che festeggia, sabato 13 ottobre alle 15, la realizzazione del primo campo di rugby della Valle Brembana. L’impianto è lo storico campo “Paolo Polli”, per anni legato alle gesta ed ai colori blaugrana della locale Zognese calcio, ora attiva (con nuova struttura societaria) presso il campo di Camanghè con manto sintetico.

Il centro sportivo Polli è stato affidato alla gestione dell’Asd Rugby Zogno Valbrembana, presieduta da Luca Quaglia e cresciuta grazie ad un’intensa attività che abbraccia aspetti educativi e formativi prima ancora dei risultati agonistici. Nel 2004 la società nacque come costola della Rugby Bergamo, costituendosi formalmente nel 2008. Oggi conta circa 50 tesserati, aderisce ad innumerevoli iniziative (es. “Una squadra per tutti”) e coltiva con entusiasmo un proficuo gemellaggio con la società francese Oltralpeil rugby è di casa…) del Nantua.

Ad offrire un impatto, certamente inedito per la nostra valle, nel nuovo campo sono gli altissimi pali regolamentari delle due porte, ma anche il murales ad hoc nella zona d’ingresso realizzato da Francesco Sonzogni ed Alessandro Seminati. Il nuovo campo è destinato ad essere centro di riferimento per un movimento, quello rugbistico, che negli ultimi anni è cresciuto in qualità e quantità. Non è un caso che all’inaugurazione formale di sabato 13 ottobre seguiranno due giornate dedicate alla palla ovale con centinaia di ragazzi, organizzate anche per la felice coincidenza del decennale di fondazione, in collaborazione con Comune di Zogno, Bim, Comunità montana Valle Brembana e Fondazione della Comunità Bergamasca.

Dopo il taglio del nastro, sabato pomeriggio verrà disputato un torneo per la categoria Under 12, cui hanno aderito squadre di diverse province lombarde. Domenica alle 9.30 l’invasione di almeno 250 atleti accompagnerà test e partite delle categorie U6, U8 e U10, con immancabile “terzo tempo” allargato a familiari e tifosi. L’allestimento del Centro Sportivo Paolo Polli, oltre al campo principale, prevede un campo training di dimensioni ridotte ed una struttura coperta.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Maggio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph