L'alta Valle Brembana in onda su Mela Verde: 'Vivere in montagna' fra biodiversità e natura

Eleonora Busi 14/04/2019 0 commenti

Tutti amano la Valle Brembana, anche Canale 5: è andata in onda oggi alle 12 la puntata di Mela Verde dedicata al “Vivere in Montagna”, condotta da Vincenzo Venuti, che ha mostrato la vita di Alex e Roberta nel loro Agriturismo alle Baite a Branzi. Una puntata ricca di quotidianità e tanto impegno, senza tralasciare le bellezze del nostro territorio, con la flora e la fauna che ci vivono, ritratte dalle meravigliose riprese di Baldovino Midali.

La puntata si apre con uno scorcio sul paesaggio di Branzi. Alex e Roberta sono due giovani, conosciuti da adolescenti, che hanno coronato il loro sogno di aprire un agriturismo recuperando una zona boschiva, altrimenti destinata all'industrializzazione, e ripristinandone la biodiversità. Nasce così, nel 2010, l'Agriturismo alle Baite, dove insieme ai loro tre figli – di cui uno appena nato – conducono una vita immersa nella natura, la cui quotidianità è fatta di mungitura delle capre (quella camosciata e la tipica orobica), agricoltura, allevamento e produzione di formaggi, come lo stravecchio di capra, offrendo una cucina ricca di prodotti del territorio. Ad aiutare i genitori, il piccolo Michele – il primogenito – che dà il fieno alle capre e nutre i capretti attraverso il biberon.

La cucina offerta dall'agriturismo sa di montagna, di vita all'aria aperta ed è costellata di prodotti locali: caprino fresco, stravecchio di capra, ma anche confetture artigianali, sia di verdura che di frutta a “km 0”, salumi del posto e le particolari pannocchie tipiche autoctone della Valle Brembana, ovvero il “Mais nostrano orobico” con cui si fa anche – ovviamente – la polenta. Ed è in cucina che la puntata si sposta, con la preparazione della polenta taragna e di due piatti molto tipici: i maltagliati di castagne e i “nosecc”.

Un viaggio attraverso la vita di due persone semplici, che da poco hanno saputo costruire una realtà viva e grandiosa sfruttando il territorio che li circondava. Ed è proprio nei boschi brembani che la scena si sposta, alla scoperta della nostra natura: qui il presentatore incontra Baldovino Midali, il panettiere-fotografo naturalista di Branzi, “una persona che, da biologo e naturalista ammiro molto”, ha espresso lo stesso Vincenzo Venuto. Il “custode” del bosco, che in 35 anni di passione ha immortalato decine e decine di animali nel loro habitat naturale. “In Vincenzo ho trovato una persona stupenda – racconta Baldovino – La pensiamo un po' allo stesso modo. Sono molto contento e insieme abbiamo parlato dell'importanza della biodiversità”.

La puntata dedicata a questo angolo di alta Valle Brembana si è conclusa con un'immagine della famiglia di Alex e Roberta al completo, insieme ai loro tre bambini. “Lo abbiamo fatto anche per loro – ha spiegato Roberta alle telecamere di Mediaset – Spero si renderanno conto della fortuna che hanno di vivere in un luogo come questo e che sappiano capire quali sono i veri valori”.

Per rivedere la puntata, click su questo link.



Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph