Zogno, tutto pronto per la 21esima Corrida di San Lorenzo

Marco Locatelli 31/07/2018 0 commenti

Mancano pochi giorni all'inizio di uno degli eventi sportivi più attesi e importanti dell'intera Valle Brembana: la Corrida di San Lorenzo a Zogno, gara nazionale di corsa su strada organizzata dall'Atletica Valle Brembana in collaborazione con il Comune di Zogno, e quest'anno giunta alla sue 21esima edizione.

Lo start della gara sarà domenica 5 agosto. Ritrovo alle ore 19.00, partenza gara femminile ore 20.35, partenza Highlander Run ore 21.00, partenza gara maschile ore 21.45 e premiazioni ore 22.30.

“A livello femminile – spiega Roberto Ferrari, presidente dell'Atletica Valle Brembana durante la conferenza stampa tenutasi ieri (30 luglio) nella sala consiliare del Comune di Zogno – è una gara molto qualificata con almeno 15 ragazze molto quotate, mentre a livello maschile qualificata nei primi dieci, con i nostri ragazzi che potranno dire la loro. Sono contento che anche quest'anno ci sarà la Highlander Run, una gara molto particolare che ravviva sicuramente la serata. Colgo l'occasione per ringraziare di cuore il Comune di Zogno che ci ospita e ci dà un'importante aiuto, tutti gli sponsor per il loro sostegno e tutti i collaboratori, che ogni anno rendono possibile la buona riuscita di questo evento”.

“La Corrida di San Lorenzo – dichiara il sindaco di Zogno, Giuliano Ghisalberti è un avvenimento molto importante per Zogno e anche per l'attività sportiva della Valle Brembana. Una giornata di festa, che attira tanti appassionati e genera un bel movimento nel nostro paese. Inoltre da quest'anno la Corrida avrà alle sue spalle la nuova pista di atletica (inaugurato l'8 dicembre scorso ndr), e penso che anche per l'Atletica Valle Brembana possa rappresentare un motivo di slancio”.

“Una manifestazione di carattere internazionale, che richiama atleti di grandissimo livello ed è un motivo di orgoglio per Zogno”, ha aggiunto il consigliere delegato allo sport del Comune di Zogno, Diego Donadoni.

“Il bello dell'Atletica Valle Brembana – dichiara il Presidente della FIDAL provinciale di Bergamo, Dante Acerbis - è che sa organizzare manifestazioni nazionali, ma non dimentica l'attività dei ragazzi, come testimonia l'organizzazione dei Campionati Provinciali Ragazzi/e il 23 di settembre nel  rinnovato centro sportivo di Camanghè. È una realtà a 360 gradi”.

GLI ATLETI

MASCHI - Come da tradizione, diversi gli atleti di livello che hanno confermato la loro presenza: Ahmed El Mazoury dell'Atletica Casone Noceto, vincitore delle ultime due edizioni; Yassine Rachik dell'Atletica Casone Noceto, azzurro ai prossimi europei di Maratona e bronzo sui 10mila metri agli Europei Under 23; Vasyl Matviychuk del GS Gabbi, atleta ucraino tre volte campione nazionale sui 5mila e sui 10mila metri; Ahmed Ouhda dell'Atletica Casone Noceto, campione italiano juniores di mezza maratona nel 2016 e argento tricolore di cross individuale e a staffetta; Ademe Cuneo dell'Atletica Centro Torri Pavia; Riccardo Rabino dell'Atletica Saluzzo; Stefano Guidotti dell'Atletica CUS Torino; Nicola Nembrini del GAV Vertova e Francesco Bona dell'Aeronautica.

I LOCALI  - Non ci sarà l'atleta di punta dell'Atletica Valle Brembana Alex Baldaccini, fermo per un problema al tendine d'Achille, mentre ci saranno Nadir Cavagna, Francesco Puppi, i fratello Matteo e Nicola Bonzi, Manuel Togni, Pietro Sonzogni, Hicham Kabir, Giovanni Galizzi, Alessandro Zanga e Roberto Zappella.

LE DONNE - Fra le donne, presenti Sara Brogiato dell'Aeronautica Militare, tricolore assoluto dei 21,097km su strada lo scorso anno; Nicole Svetlana Reina del CUS Pro Patria Milano; Elena Romagnolo del CUS Pro Patria nel 2012 finalista nei 5mila metri all'Olimpiade di Londra; Federica Zanne dell'Atletica Brescia 1950, bronzo a squadre ai Mondiali Juniores del 2016; Mara Ghidini dell'Atletica Brescia 1950, Valentina Gemetto dell'Atletica Saluzzo, titolo italiano allieve nei 3000 metri nel 2015, bronzo mondiale a squadre di corsa in montagna; Silvia Oggioni della Pro Sesto Atletica, nel 2016 oro ai Campionati del Mediterraneo under 23 nelle 3000 siepi e titolo italiano promesse dei 5mila metri; Chiara Spagnoli dell'Atletica Brescia 1950, titolo italiano allieva nel 2012 in corsa in montagna e, nel 2017, tricolore promesse dei 5000 metri. Ci saranno anche Erika Schiavi, Sara Nadir e Ilaria Bigoni del Pool Alta Valle Seriana, Giulia Vettor di Modena Atletica, Najla Aqdeir della Bracco, Gloria Giudici della Freezon, Mila El Kannoussi dell'Atletica Saluzzo. 

LE LOCALI -  Per l'Atletica Valle Brembana ci sarà Federica Cortesi, reduce da un'ottima prova ai Campionati Mondiali Juniores di Tampere, in Finlandia, dove ha raggiunto la semifinale negli 800 metri.

LA HIGHLANDER RUN

Non mancherà nemmeno quest'anno la Highlander Run, corsa "all'americana" introdotta nella Corrida di Zogno nove anni fa e dove, alla fine di ogni giro,in questo caso lungo 480 metri, viene eliminato l'ultimo arrivato, con 2 minuti di recupero fra un giro e il successivo. Così fino all'ultima partenza, in cui gareggiano gli ultimi i tre atleti rimasti in gara.

Due modifiche alla gara: partenza non sarà sulla linea dell'arrivo, ma partenza e arrivo saranno sfalsateidi 50 metri per permettere al pubblico di vedere gli atleti da vicino durante i 2 minuti di recupero; tolta l'inversione a U che spezzava la gara e, al suo posto, è stato creato un passaggio su Piazza Marconi.

Per questa spettacolare prova, che si svolgerà fra la gara femminile e quella maschile, ci saranno gli atleti di casa dell'Atletica Valle Brembana Danilo Gritti, Samuel Medolago E Nicolò Carminati, poi Jacopo Brasi del Rodengo Saiano e Stefano Migliorati del CS S.Rocchino, Federico Maione dell'Atletica Cantù, Gabriele Bizzotto del CUS Parma, Leonardo Tesini dell'Atleica Insieme Verona, Giovanni Filippi dell'Atletica BG 59, Soufiane El Kabbouir del Cus Torino, Soufiane El Aoufi della Pro Sesto Atletica, Luca Leone del CUS Pro Pratia Milano e Matteo Vecchia della DK Runners Milano.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph