A Bergamo un corso per assaggiatori di formaggi promosso da ONAF

Giambattista Gherardi 23/01/2018 0 commenti

Forse non tutti sanno che la Bergamasca è la provincia italiana (o addirittura europea) con il maggior numero (ben nove) di Denominazioni d’Origine Protetta riconosciute a livello caseario.  Si tratta di formaggi che nel sapore e nelle tecniche di preparazione raccontano un’arte secolare e, soprattutto sostenibile.

In tale contesto ad avere un ruolo chiave sono senza dubbio la Valle Brembana e la Valle Imagna. Basti ricordare l’Agrì di Valtorta (piccolo formaggio cilindrico a pasta cruda, da latte vaccino intero, presidio Slow Food), lo Storico Ribelle che porta avanti la vera tradizione del Bitto fra Valle Brembana e Valtellina (prodotto con rigidi protocolli che impongono, per esempio, la mungitura a mano), il Formaggio tipico di Branzi (con stagionature che vanno dai 2-3 mesi del fresco agli oltre 12 dello stravecchio), il Formai de Mut dell’Alta Valle Brembana DOP, lo Stracchino all’antica Valli Orobiche, lo Strachitunt DOP (progenitore del Gorgonzola già citato in documenti del 1380). Senza dimenticare la “novità” sempre più apprezzata dei formaggi di Capra Orobica.

In un simile scenario, che ha dirette ed essenziali ricadute sulla promozione territoriale ed il rilancio turistico, è importante segnalare l’iniziativa dell’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi (ONAF), che, a partire dal prossimo 5 marzo, organizza a Bergamo (presso Bu Cheese Bar in via Monte San Michele, 1) un corso di primo livello per assaggiatori di formaggi. Un’opportunità concreta per migliorare ed aggiornare competenze diffuse, primo requisito per creare sistemi di valorizzazione ricchi di competenza e motivazione. 

Il corso si svolge in ore serali (dalle 20 alle 22 al lunedì, sino al 4 giugno quando è in programma l’esame di valutazione finale) e riguarda tecniche di assaggio, latte e sua composizione, microbiologia lattiero casearia, cultura e normativa, utilizzo e abbinamento dei formaggi. Il corso è rivolto a tutti coloro che, per interesse personale o professionale, desiderano migliorare le proprie conoscenze sui formaggi.

Le lezioni prevedono una parte teorica ed una parte pratica. Il superamento dell’esame finale dà diritto all’iscrizione all’Albo nazionale degli Assaggiatori ONAF. La quota di iscrizione (euro 300) è comprensiva di materiale didattico, quota associativa e abbonamento alla rivista InForma.

Iscrizioni (entro il 20 febbraio 2018) all’indirizzo mail bergamo@onaf.it oppure al numero 0173/231108.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph