Le parrocchie di Mazzoleni e Valsecca salutano don Massimo: 11 anni insieme

Redazione 17/09/2018 0 commenti

Le comunità di Mazzoleni e Valsecca si apprestano a salutare don Massimo Peracchi, parroco delle due parrocchie di Sant'Omobono Terme per undici anni, nonché dal 2014 vicario dell'Alta Valle Imagna. La prossima parrocchia di don Massimo si trova decisamente lontano rispetto alla sua amata Valle Imagna: sarà infatti missionario nella diocesi di Guantanamo-Baracoa, a Cuba.

“Sono arrivato qua il 21 ottobre 2007 – racconta un emozionato don Massimo –. Era decisamente un'altra epoca in Valle Imagna. C'erano ancora quasi un parroco per parrocchi. In unidci anni sono cambiate davvero parecchie cose. Cosa mi mancherà? Tutte le persone a cui ho voluto bene. I valdimagini sono persone laboriose e concrete, anche quelli che hanno collaborato con me si sono sempre rivelati disponibili anche nelle difficoltà. In Valle Imagna – prosegue don Massimo – ho imparato che anche le questioni di fede o diventano un po' concrete e passano attraverso esperienze altrimenti restano in superficie. Qui ho conosciuto persone con una fede bella e provata, passata attraverso tante prove di vita”.

"La scelta della missione è stata una 'proposta accettata' - sottolinea don Massimo -. Né un'imposizione, né una mia scelta. Il confronto con i poveri mi pungolava il cuore da tempo così, dopo una piccola ma significativa esperienza con Operazione Mato Grosso in Perù, tornato in Italia ho dato la mia disponibilità al Vescovo Francesco Beschi, da cui ho ricevuto subito un no. Successivamente il Vescovo si è fatto risentire, chiedendomi , inaspettatamente, se fossi disponibile per la missione. Così a novembre comincerò questa nuova avventura”.

SALUTO A DON MASSIMO - Sabato 22 e domenica 23 settembre le parrocchie di Mazzoleni e Valsecca daranno l'ultimo saluto a don Massimo. Il programma prevede: sabato ore 20.30 presso la chiesa di Valsecca preghiera “Scintille di contemplazione”, a cui è invitata tutta l'Unità Pastorale. Domenica 23 settembre ore 10.00 santa Messa nella parrocchiale di Valsecca; ore 12.00 pranzo condiviso in oratorio a Mazzoleni; ore 14.00 visione delle foto “undici anni insieme”. A seguire ci sarà l'inaugurazione del parco giochi pubblico. Ore 16.30 santa Messa nella chiesa di Mazzoleni.

Per un parroco che se ne va - seppur amatissimo - c'è sempre un parroco che arriva: don Guido Rottigni, 52 anni,originario di Cazzano Sant'Andrea, negli ultimi dieci anni parroco a San Lorenzo di Rovetta, sarà lui a raccogliere il testimone di don Massimo. “Spero di essere all'altezza degli incarichi e delle attività che si fanno in queste due parrocchie – spiega don Guido -, che mi sembrano molto attive e sveglie, e questo mi fa piacere. Poi un prete "avrebbe" la missione di annunciare Cristo, e quindi a noi si scalda il cuore quando riusciamo ad avvicinare le persone a Cristo, e questo oggi è molto difficile perché la cultura in cui viviamo non ci aiuta in questo. Inoltre ci sarà da collaborare parecchio con le altre parrocchie e gli altri parroci e qui starà la nostra forza per riuscire a svolgere bene il nostro ministero”.

L'ingresso di don Guido Rottigni sarà sabato 29 settembre alle 17.30 nella parrocchia di Mazzoleni e domenica 30 alle 10.00 in quella di Valsecca

Don Guido Rottigni

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph