Zona arancione 'rafforzata' in sette Comuni della Bergamasca e in provincia di Brescia

Redazione 23/02/2021 0 commenti

La provincia di Brescia e sette comuni della provincia di Bergamo dichiarati zona arancione "rafforzata": è arrivata l'ufficialità di Regione Lombardia. 

La vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti ha ufficializzato il passaggio della provincia di Brescia in zona arancione, insieme a 7 comuni della Bergamasca:  Viadanica, Predore, Villongo, Castelli Calepio, Credaro, Gandosso e Sarnico e uno del Cremonese (Soncino). Oggi si attende la firma di un'ordinanza da parte del presidente Attilio Fontana.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

"Considerata l'ultima accelerazione - ha dichiarato la vicepresidente Moratti parlando in Consiglio regionale - nella provincia di Brescia, con l'aggravante delle varianti che nell'area sono presenti al 39% del totale dei casi, abbiamo concordato con Ministero della Salute una strategia di mitigazione e contenimento del contagio".

Oltre alle normali misure di contenimento tipiche della fascia arancione, si aggiungono (ecco perché si parla di "rafforzata"): chiusura di scuole dell'infanzia ed elementari, niente lezioni in presenza nelle università,vietato lo spostamento nelle seconde case. 

Fonte: ANSA

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Febbraio 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28







Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph