''I prodotti de Palassàch'', un cesto di prodotti locali per supportare le aziende agricole di Palazzago

Eleonora Busi 18/12/2020 0 commenti

Che sia per offrire un gradito dono natalizio o per preparare un gustoso pranzo, il cesto di prodotti alimentari è da sempre l'idea tradizionalmente più accolta dagli italiani. Quelli colmi di prodotti locali, poi, hanno certamente una marcia in più: da un lato si aiuta l'economia locale, dall'altro si ha la certezza di acquistare prelibatezze di garantita qualità. Questi due principi sono alla base della nuova idea lanciata dal Comune di Palazzago, che in collaborazione con cinque aziende agricole del territorio ha deciso di promuovere l'iniziativa “I prodotti de Palassàch”.

Dal salame nostrano al formaggio, miele, uova, vino e l'immancabile panettone artigianale: nel cesto natalizio “made in Palazzago” ce n'è per tutti i palati. “L'idea è nata proprio per supportare le nostre aziende agricole, che hanno sofferto il periodo di chiusura, e creare fra loro una sorta di collegamento – spiega Barbara Bonomi, assessore al Commercio, Turismo e Attività Produttive –. Come Amministrazione abbiamo fatto da capofila, avanzando l'idea e intervenendo per qualsiasi problema. Abbiamo poi fornito il cesto, il nastro e la confezione”.

Il cesto, dal costo di 75 euro, è composto da ben dieci prodotti di cinque attività (quattro aziende agricole e un panificio) di Palazzago:

  • Salame nostrano stagionato (circa 1 kg) – Agriturismo Cavallo Grigio
  • Bottiglia di Vino Driade Felice (0,75 l) – Azienda vinicola Le Driadi Slow Farm
  • Confezione di miele (500 g) – Azienda vinicola Le Driadi Slow Farm
  • Passata di pomodoro (300 g) – Azienda agricola Belvedere Vitivinicola
  • Bottiglia di vino di uve Merlot (0,75 l) – Azienda agricola Belvedere Vitivinicola
  • Panettone artigianale (500 g) – Il Forno delle Bontà
  • Stracchinetto di mucca (350 g circa) – Agriturismo Del Battista (Picòlt)
  • Salsicciotto (500 g) – Agriturismo Del Battista (Picòlt)
  • Spicchio di formaggio del Picòlt – Agriturismo Del Battista (Picòlt)
  • Uova fresche di gallina – Agriturismo Del Battista (Picòlt)

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

“Il prezzo potrebbe essere un deterrente per molti, ma si tratta esclusivamente di prodotti che arrivano dalla nostra terra e perciò di altissima qualità – precisa l'assessore Bonomi –. Non si tratta del classico cesto con la pasta o il panettone, all'interno sono tutte specialità esclusivamente nostrane. Oltre che per sé stessi, può essere un regalo particolarmente gradito per famigliari o amici. E al tempo stesso si supportano le attività del territorio”.

Le prime consegne sono partite mercoledì 16 dicembre. “Abbiamo ricevuto un riscontro davvero positivo, tanto che abbiamo dovuto acquistare ulteriori cestini perché quelli preventivati non sono stati sufficienti –conclude l'assessore – Non ce lo aspettavamo proprio. Se arriveranno altre ordinazioni, partiremo con una seconda tranche di cesti”. Per ordinare e prenotare il proprio cesto dei “Prodotti de Palassàch”, basterà telefonare o inviare un messaggio WhatsApp a Stefano, al numero 335.1977355.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Febbraio 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28







Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph