30 abitanti e uno sportello automatico: Postamat anche a Morterone, Comune più piccolo d'Italia

Redazione 29/01/2020 0 commenti

Poste Italiane inaugura oggi il nuovo sportello automatico ATM Postamat nel Comune di Morterone, in provincia di Lecco ma molto vicino alla Valle Imagna (confine con Brumano), il più piccolo Comune d’Italia. All’inaugurazione del nuovo ATM, posizionato in Piazza Comunale – Chiesa 2, erano presenti la Direttrice della Filiale Lecco di Poste Italiane, Nicoletta Paris e il Sindaco Antonella Invernizzi.

L’installazione è parte del programma di “impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti ribadito dall’Amministratore Delegato, Matteo Del Fante, in occasione della seconda edizione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” del 28 ottobre 2019 a Roma, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. 

Nicoletta Paris ha sottolineato che “L’installazione di un nuovo Postamat anche nel Comune di Morterone, il Comune più piccolo d’Italia, come in molti altri piccoli Comuni lombardi nei quali non è presente un ufficio postale, è la realizzazione di uno degli impegni presi da Poste Italiane. Continua dunque il nostro sostegno alle realtà locali, per agevolare la vita degli abitanti dei piccoli centri. In provincia di Lecco sono stati installati nuovi Postamat anche in altri piccoli Comuni nei quali non è presente un ufficio postale, precisamente Cassina Valsassina, Crandola, Dorio e Parlasco."

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Il Sindaco ha dichiarato: “La nostra piccola comunità ha colto positivamente la scelta che Poste Italiane ha fatto basandosi non sui numeri ma sui bisogni delle realtà in cui i servizi sono limitati. Nonostante il nostro sia un Comune di montagna, la tecnologia viene utilizzata per vivere bene quindi ben vengano i nuovi servizi e le nuove installazioni a favore di chi ci abita tutto l’anno e dei turisti. A ottobre 2018 e novembre 2019 quando noi sindaci siamo stati invitati a Roma, è stato dato un segnale importante da Poste Italiane: “i piccoli Comuni ci sono, esistono e c'è la volontà di mettere tutto ciò che serve per vivere bene e meglio''. Grazie!  L’installazione del POSTAMAT è un piccolo passo che va a migliorare la qualità della vita nel nostro borgo racchiuso tra le cime decantate dal Manzoni.”

Disponibile sette giorni su sette ed in funzione 24 ore su 24, l’ATM Postamat consente di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.

Il nuovo Postamat di ultima generazione può essere utilizzato dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay. Lo sportello è anche dotato di monitor digitale ad elevata luminosità e di dispositivi di sicurezza innovativi, tra i quali una soluzione anti-skimming capace di prevenire la clonazione di carte di credito e un sistema di macchiatura delle banconote.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Marzo 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph