Coronavirus, finiti i letti di terapia intensiva al Papa Giovanni XXIII

17/03/2020 0 commenti

All'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, gli 80 letti di terapia intensiva riservati al pazienti più gravi per il coronavirus sono tutti occupati. 

Per i malati che avranno bisogno di ventilazione e ossigeno si farà ricorso alla rete delle terapie intensive italiane. Bergamo e la provincia sono tra le zone più colpite dall'epidemia: ieri, 16 marzo, il bollettino parlava di 3.760 i positivi con incremento di 344.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Seguici su tutti i nostri canali social

​(Fonte:  RAI)

COMMENTI

Lascia un commento





Marzo 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph