Coronavirus, l'identikit delle vittime positive in Italia: età media 81 anni

Leandro Rinaldi 06/03/2020 0 commenti

Preoccupa e non poco l’emergenza coronavirus in Italia, specialmente nelle zone del Nord, con la Bergamasca che risulta uno dei territori più colpiti dalla diffusione.

Il covid-19 porta con sé anche una quota di decessi ad esso legato: in particolare, al 6 marzo sono stati registrati 4.634 casi sul suolo italiano, con 197 morti (4,25% del totale). Quest’ultimi sono concentrati, ancora una volta, nel Nord Italia, con 135 decessi nella sola Lombardia. Si tratta perlopiù di persone anziane, secondo l’Istituto Superiore di Sanità, infatti, l’età media dei morti a causa del Coronavirus è di 81 anni.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Più di due terzi delle persone decedute avevano già almeno tre patologie preesistenti, un fattore chiave per interpretare il dato sul numero dei morti. Molto spesso, si tratta di pazienti con organismi già indeboliti, magari da un diabete (che aumenta il rischio di morte del 7,3%) o da un tumore. In questi casi, una polmonite causata da Covid-19 può compromettere del tutto la precaria situazione di salute.

Ecco perché il 42,2% dei decessi si è registrato nella fascia di popolazione che va dagli 80 agli 89 anni; il 32,4% in quella da 70 a 79; l'8,4% nella fascia di età 60-69; 2,8% 50-59 anni; 14,1% over 90. Avere più di 80 anni incrementa del 14,8% il rischio che il Covid-19 possa risultare letale: proprio per questo motivo, nel recente decreto emanato dal governo per contrastare l’epidemia, si consiglia a coloro che hanno più di 75 anni, o 65 ma non godono di buona salute, di restare in casa per ridurre al minimo il rischio del contagio. Una letalità maggiore è stata registrata sugli uomini rispetto alle donne.

Al contempo, viene invitata tutta la cittadinanza ad osservare le norme igieniche consigliate: lavaggio frequente e profondo delle mani, mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro, evitando abbracci o contatti non necessari.

Seguici su tutti i nostri canali social

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Marzo 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph