Vaccini anti-Covid, lockdown di tre/quattro settimane per velocizzare la campagna?

Eleonora Busi 08/03/2021 0 commenti

Uno degli obiettivi del Governo è vaccinare la popolazione più velocemente. Ma per farlo, potrebbe essere necessario chiudere nuovamente l'Italia per qualche settimana. È quanto sostengono gli esperti e quanto verrà discusso nella prossima riunione fra i ministri Roberto Speranza e Mariastella Gelmini con il capo del Cts Agostino Miozzo e il commissario per l'emergenza, Giuseppe Figliuolo.

A partire da aprile ci dovrebbe essere un'accelerazione dal punto di vista dei vaccini. Per tutto il mese di marzo, infatti, dovrebbero essere consegnate circa 9 milioni di dosi, mentre a partire dal 1° aprile e per i 90 giorni successivi si parla di 52 milioni d 477 mila dosi, ovvero circa 17,5 milioni al mese. Le case produttrici hanno assicurato la puntualità delle consegne.

Per incentivare, quindi, l'accelerazione della campagna vaccinale, una delle ipotesi che verranno affrontate sarà l'inasprimento delle attuali misure di contenimento con l'istituzione della zona rossa in tutta Italia per tre o quattro settimane, esattamente come accaduto un anno fa.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Le alternative prevedono la zona arancione rafforzata, oppure chiusure limitate ai weekend con il coprifuoco anticipato alle 19 oppure alle 20. L'eccezione riguarderebbe soltanto quelle Regioni che prevedono dati da zona bianca, ovvero meno di 50 contagiati ogni 100 mila abitanti. “Entro fine estate conto che tutti gli italiani che lo vorranno saranno vaccinati” così ha dichiarato il ministro alla Salute, Roberto Speranza.

Ad oggi sono 5.417.678 le vaccinazioni effettuate nel nostro paese, mentre le persone che hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose si attestano a 1.652.031. L'obiettivo è di arrivare a somministrare più di 600 mila vaccini al giorno – sei volte oltre la media attuale – facendo uso anche su più ampia scala del vaccino AstraZeneca riservato per ora in via precauzionale esclusivamente agli under 65. “Ci sono nuove evidenze scientifiche – ha sottolineato Speranza – che dimostrano che può essere utilizzato su tutte le fasce generazionali”.

Seguici su tutti i nostri canali social

TAGS :



COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

  








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph