Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

'Montagna come opportunità', a S.Omobono incontro con il docente di Unibg Ferlinghetti

Secondo appuntamento della rassegna 'Uscire dall'inverno seminando futuro' del progetto 'Molte fedi nei territori'.
29 Ottobre 2019

Per il secondo appuntamento della rassegna "Uscire dall'inverno seminando futuro" del progetto "Molte fedi nei territori", mercoledì 30 ottobre alle 20.30 al Cineteatro Ideal, Via Cepino 7 a Sant’Omobono Terme, interverrà Renato Ferlinghetti, docente dell’Università di Bergamo, sul tema "Riscoprire il territorio montano come opportunità". 

Un confronto pubblico, moderato da Gianantonio Farinotti, direttore di Azienda Speciale Consortile Valle Imagna-Villa d'Almè. Gli organizzatori invitano all'incontro chi vive in Valle Imagna, chi vi opera, chi amministra la cosa pubblica in questo territorio. 

Molte fedi nei territori è il tavolo della Valle Imagna che comprende le agenzie che operano sul territorio vallare, ovvero Associazione «Dora in poi», Cooperativa Lavorare Insieme, Istituto Comprensivo Sant’Omobono Terme, Azienda Consortile Valle Imagna, Comitato genitori Valle Imagna, Istituto Maria Consolatrice, Associazione «Affidiamoci», circolo Acli di Almenno San Salvatore e le parrocchie vallari.

Articoli Correlati

Campagna anti Covid: linee potenziate a S.Omobono e S.Giovanni, nuovo hub a Zogno

Nel centro vaccinale allestito nel foyer dell’Auditorium “Lucio Parenzan” salgono a oltre 1700 le somministrazioni giornaliere grazie a una accelerazione organizzativa. Potenziate anche le linee vaccinali a San Giovanni Bianco e S. Omobono. Al vaglio l’attivazione di ulteriori linee anche a Zogno. L’Asst Papa Giovanni XXIII pronta ad erogare dal 2 dicembre il 25 per cento dei vaccini somministrati su tutto il territorio bergamasco.

X
X
linkcross