Il Mondo nella Valle - Fatmire, fuggita a 10 anni dalla guerra in Kosovo, oggi imprenditrice a S.Pellegrino

Chiara Bonzi 20/09/2021

Fatmire Durmishi è una giovane ragazza di 33 anni che, come tante altre, è sopravvissuta alla guerra nel suo paese d'origine, il Kosovo. Ed è in Valle Brembana che, 22 anni fa, ha trovato rifugio e una valle che "l'ha accolta a braccia aperte". Oggi è mamma e imprenditrice a San Pellegrino Terme.

“L’infanzia nel mio Paese l’ho trascorsa felicemente, con tanti ricordi che mi tengono legata alla mia terra e alla mia famiglia, composta dai miei genitori e da 7 fratelli; con l’inizio del conflitto tra Serbia e la regione del Kosovo però tutto cambiò”, ci racconta Fatmire, “Il Kosovo era una regione dominata dagli albanesi, politicamente inserita all’interno della Jugoslavia e successivamente della Serbia. Negli anni ‘90 le politiche di questi Paesi divennero sempre più discriminatorie fino all’allontanamento del personale albanese dalle istruzioni locali e l’abolizione dell’ufficialità della lingua albanese. La situazione del Paese peggiorava sempre di più con il trascorrere degli anni.

Nel 1998 - prosegue Fatmire - scoppiò una vera e propria guerra: avevo solo 10 anni, ero piccola, ma purtroppo non abbastanza piccola per non capire ciò che succedeva. Il conflitto fu sanguinoso e coinvolse la popolazione civile. Con l’inizio dei  bombardamenti fummo costretti a scappare di casa lasciando tutto quello che avevamo, rifugiandoci nei boschi, scappando di paese in paese, dormendo sotto la pioggia, con la neve, con poco cibo, con i proiettili e le granate che ci sfioravano. Il paese andava in fiamme, era distrutto.”. Racconti agghiaccianti, esperienze che come abbiamo potuto leggere precedentemente, accomunano purtroppo tante persone. 

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

 

Il padre di Fatmire si è trasferito nel 1994 in Italia per lavoro, dapprima a Mezzoldo e in seguito a Piazza Brembana con il resto della famiglia, ed è lei a parlarcene meglio: “Mio padre avrebbe voluto portarci prima in Italia, purtroppo però durante la guerra ci è stato impossibile lasciare il paese. Ha passato mesi senza avere nostre notizie, senza sapere se fossimo vivi o morti: le comunicazioni si erano interrotte”. A giugno del 1999 il conflitto terminò, lasciando un Paese distrutto dalla guerra, portando via alla popolazione parenti, case e ricordi. Nel settembre del 1999 Fatmire riesce però a raggiungere con parte della famiglia il padre: è qui che inizia la sua nuova vita, in una comunità che, nonostante le difficoltà della lingua, l’ha sempre accolta a braccia aperte

Una volta cresciuta, Fatmire ha frequentato l’indirizzo di parrucchiera al CFP di San Giovanni Bianco, studio che le ha poi permesso di iniziare a lavorare in un salone a San Pellegrino Terme, fino a farle prendere la decisione di aprire un negozio tutto suo. È così che nasce “DF Hair Studio”, DF dalle iniziali del suo nome, situato a San Pellegrino Terme. “Amo questo lavoro, mi piace creare, trasformare, ti da tanta soddisfazione. Non si finisce mai di imparare, per questo bisogna tenersi aggiornati, studiare e non fermarsi mai. Le clienti si affidano alle mie mani per la cura dei loro capelli e della loro bellezza”, ci racconta.

Qui Fatmire non ha solo trovato il lavoro dei suoi sogni, ma anche l’amore della sua vita, con il quale ha comprato casa e insieme al quale è diventata mamma della piccola Era, che “è diventata il loro diamante, la loro ragione di vita”, per citare la stessa Fatmire. 

Seguici su tutti i nostri canali social







Ottobre 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31









Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph