Coppa Valbrembana, quest'anno non si farà: ''è un segno di rispetto''

Eleonora Busi 25/04/2020 0 commenti

Anche la Coppa Valbrembana, come numerosi altri eventi (sportivi e non) della provincia, è stata sospesa per quest'anno a causa della pandemia da Covid-19. Il torneo, diventato ormai un'istituzione per la Valle Brembana, avrebbe dovuto avere luogo dal 21 maggio al 6 giugno per quella che sarebbe stata la sua sedicesima edizione. “La scelta di annullare il torneo è stata dettata anche da un senso di rispetto nei confronti di chi ci ha sempre aiutato – spiega Sabrina Alcaini, organizzatrice dell'evento – In questo momento di difficoltà, abbiamo deciso di cancellare definitivamente per non pesare ulteriormente sui nostri sponsor”.

Gli organizzatori non sono rimasti comunque con le mani in mano e hanno deciso di dare il proprio contributo alla lotta contro il coronavirus. “Solitamente, a fine torneo organizziamo una grande cena a Dossena – spiega Alcaini – Quest'anno abbiamo deciso di donare i fondi che avremmo utilizzato per la serata a favore dell'Ospedale di San Giovanni Bianco. Agli inizi di aprile, inoltre, la Coppa Valbrembana ha dato la disponibilità della propria pagina Facebook per permettere ai fedeli di seguire in diretta da casa la festa del Madunù di Dossena, una delle più sentite e partecipate tradizioni religiose della Valle Brembana.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Quest'anno, il torneo avrebbe avuto qualche novità – sia nel comparto squadre che organizzativo. “Avevamo avuto la possibilità di avere il Monza fra le squadre che avrebbero partecipato alla Coppa – spiega Sabrina Alcaini – Grazie alla senatrice Alessandra Gallone e al vicesindaco di Val Bondione, Walter Semperboni, che ci hanno permesso di entrare in contatto con Adriano Galliani, presidente del Monza”. Il torneo sarebbe dovuto essere suddiviso in due mini-tornei, giocato fino ai quarti di finale secondo regole CSI e dai quarti in poi come torneo FIGC. “Lo abbiamo fatto anche per dare la possibilità a tutte le squadre minori di competere con quelle professionistiche che avrebbero partecipato, come (oltre al Monza) anche Atalanta, Albinoleffe ed il Giana Erminio”.

Il 6 febbraio, gli organizzatori avevano fatto tappa in Regione Lombardia, per ottenere fondi da utilizzare nell'organizzazione della Coppa. “Devo ringraziare il consigliere regionale Alex Galizzi e Silvano Gherardi della Provincia – aggiunge Alcaini – Senza dimenticare tutti i nostri sponsor e collaboratori, tutte le persone che ci aiutano come Nado Bondaldi, e che ci hanno aiutato a far crescere la nostra Coppa fino a diventare quello che è ora”. Anche il Torneo in ricordo di Eleonora Alcaini, solitamente tenuto la domenica prima della finale della Coppa, è stato annullato. “La Coppa Valbrembana per noi è sempre stata un momento di festa – conclude Alcaini – È anche per rispetto della grande perdita che le nostre valli hanno subito che abbiamo deciso di cancellare l'evento. La prossima edizione sarà ancora meglio: grazie a tutti, arrivederci all'anno prossimo”.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph