Cornello dei Tasso riparte: visite guidate per bambini e mostra sulla disinfezione della posta

Eleonora Busi 01/07/2020 0 commenti

Dopo le visite guidate per adulti, tornano anche le attività per bambini e famiglie al Museo dei Tasso, nel suggestivo borgo di Cornello dei Tasso, a Camerata Cornello. Sabato 4 luglio e 22 agosto, alle ore 15.00, il Museo dei Tasso e della Storia postale organizza “Sulle tracce di mercanti, corrieri, santi e artisti: viaggio nel borgo medievale di Cornello” due visite guidate dedicate ai bambini e alle loro famiglie alla scoperta del borgo medievale di Cornello e dei Tasso.

Le visite guidate sono rivolte ai bambini e alle loro famiglie. L’obiettivo è quello di guidare i piccoli visitatori alla scoperta del borgo di Cornello e della famiglia che l’ha reso conosciuto in tutta Europa: i Tasso. I bambini diventeranno degli esploratori che, attraverso alcuni elementi presenti nel borgo, ricostruiranno, con l’operatrice museale, la storia del borgo medievale di Cornello e quella della famiglia Tasso. Le visite si svolgeranno all'aperto, per questo sono consigliare scarpe comode e abbigliamento adatto alla stagione. La prenotazione è obbligatoria fino a esaurimento posti , al costo di 4 euro a bambino. Il ritrovo sarà alle 15:00 di fronte al Museo, la fascia d'età consigliata per la visita è da 6 a 11 anni.

Il Museo, inoltre, ha realizzato un filtro Instagram dedicato ai francobolli e agli animali. Partendo dalla collezione filatelica l’“Evoluzione animale”, conservata in Museo, sono stati scelti alcuni francobolli per creare un simpatico filtro dal nome “Francobollo animale” che suggerirà agli utenti “che francobollo animale” li rappresenta. Come si usa il filtro? Attraverso la ricerca di Instagram basta cercare il profilo del Museo dei Tasso, salvare il filtro e cliccare sull’immagine del francobollo per fare partire un video.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Ma le attività al Museo non si fermano qui: sabato 18 luglio, 1 agosto e 5 settembre 2020, sempre alle ore 15:00, è il turno di “Bella posta! Avventure di corrieri, lettere e francobolli” una serie di laboratori ludico-educativi dedicati alla scoperta del mondo della posta. Mentre a partire da domenica 28 giugno e fino al 27 settembre è aperta, presso la Sala Mercatorum del Museo, la mostra “Epidemie del passato. La disinfezione della posta”.

In questo periodo delicato e difficile per l'emergenza sanitaria che l'Italia e il mondo si trovano ad affrontare, la mostra racconta come nei secoli passati si fronteggiavano le emergenze sanitarie – fanno sapere gli organizzatori – I pezzi in mostra raccontano quali misure erano adottate dai governi per proteggersi dalle epidemie che si susseguirono in Europa tra il Cinquecento e l’Ottocento. I documenti in mostra ricostruiscono uno spaccato delle azioni messe in campo per fronteggiare le emergenza sanitarie che, fino alle scoperte mediche e scientifiche del XIX e XX secolo, erano considerata un vero e proprio 'flagello'”.

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18, ovviamente in sicurezza. Viste le dimensioni ridotte dello spazio espositivo, infatti, sarà possibile accedere soltanto 3 persone alla volta indossando la mascherina e dopo aver accuratamente disinfettato le mano con la soluzione idro-alcolica all'ingresso. Per informazioni è possibile contattare il numero 0345.43479, inviare una mail all'indirizzo info@museodeitasso.com, oppure collegarsi al sito web del Museo, raggiungibile cliccando QUI.

 

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Agosto 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph