Dieci e otto anni di carcere per gli ex sindaci di Foppolo e Valleve, Berera e Cattaneo

Eleonora Busi 11/12/2019 0 commenti

È arrivata ieri la sentenza con rito abbreviato del giudice Vito Di Vita per gli ex primi cittadini di Foppolo e Valleve, Giuseppe Berera – condannato a dieci anni e sei mesi – e Santo Cattaneo, otto anni. Durante il processo, entrambi gli ex amministratori non erano presenti in aula al momento della lettura. Lo scorso 24 settembre, il pubblico ministero Gianluigi Dettori aveva chiesto dieci anni per Berera, confermati poi oggi dal giudice.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Berera è stato uno dei protagonisti di tutta l'inchiesta, durante il processo doveva rispondere di 24 dei 44 capi di imputazione, mentre Cattaneo di 9. Le accuse riguardano bancarotta fraudolenta per il fallimento della Brembo Super Ski, truffa aggravata, turbativa d'asta al falso della concussione e truffa nei confronti di Regione Lombardia. Per quanto riguarda gli altri indagati, all'impiegata comunale Luisa Piredda tre anni, mentre all'ex segretario comunale dei due Comuni Saverio De Vuono due anni: il giudice Di Vita li ha assolti dall'accusa di associazione a delinquere.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Luglio 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph