S.Pellegrino, 130mila euro a chi assume residenti in paese per lavori sul territorio

Eleonora Busi 04/08/2020 0 commenti

Anche San Pellegrino si fa avanti per aiutare imprese e cittadini in difficoltà in periodo post-Covid. Il Comune ha infatti emesso un avviso per trovare ditte – locali e non – a cui affidare lavori di manutenzione sul territorio comunale, a partire dai sentieri fino ai parchi pubblici, posa di barriere e tinteggiature. Ad una condizione: che le ditte si impegnino ad assumere cittadini residenti a San Pellegrino disoccupati oppure in stato di disagio economico-sociale, in accordo con i servizi sociali comunali.

L'idea – ha spiegato Vittorio Milesi, sindaco di San Pellegrino Terme, a L'Eco di Bergamo – è di sostenere imprese e cittadini in difficoltà, ma non con un puro assistenzialismo. In paese ci sono piccoli lavori da fare, di manutenzione: un'opportunità, quindi, per le ditte locali”. Il Comune ha messo a disposizione 130 mila euro, con il massimo erogabile per soggetto fissato a 20 mila euro. In base alle richieste, fa presentare entro il prossimo 20 agosto, il budget potrebbe anche aumentare.

Questa non è l'unica iniziativa messa in campo dalla cittadina termale. A sostegno delle attività in paese, il Comune ha ridotto del 25% la Tari per coloro che hanno chiuso durante il lockdown (60 mila euro complessivi), restituendo loro anche la Cosap, il Canone occupazione suolo pubblico. Le famiglie invece sono state sostenute attraverso il pagamento del 50% della retta per il Centro Ricreativo Estivo (per 21 mila euro totali), mentre attraverso il Distretto del Commercio sono stati distribuiti contributi a piccole e medie imprese, per 100 mila euro complessivi.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Per quanto riguarda i cantieri sul suolo comunale, è stato recentemente avviato quello allo stadio comunale “Quarenghi”, dove dopo circa 12 anni dalla prima posa, si sta provvedendo alla sostituzione del manto in erba sintetica. L'intervento dovrebbe concludersi entro fine agosto, in tempo per l'annuale torneo di calcio giovanile “Coppa Quarenghi”.

Sempre a San Pellegrino si lavora anche ai cantieri in località Pregalleno, Sottocorna e San Sebastiano, per far fronte ai dissesti idrogeologici verificatisi in queste zone. Infine, lungo il tratto di pista ciclabile da Sottocorna al ponte di Dossena, il Comune sta provvedendo alla sostituzione delle barriere in legno, distrutte dai vandali oppure dal tempo, con alcune barriere in metallo.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph