Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Zogno e S.Omobono, le palestre si trasformano in centri vaccinali: 2.500 vaccinati al giorno

È quasi in dirittura d'arrivo l'allestimento dell'Hub di Sant’Omobono Terme al Palazzetto dello Sport, leggermente più avanti a Zogno. Ecco le foto.
2 Aprile 2021

È quasi in dirittura d'arrivo l'allestimento dell'Hub di Sant’Omobono Terme al Palazzetto dello Sport in via Elia Frosio, dove si stanno completando le ultime fasi di allestimento delle 8 linee che saranno utilizzate dall'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per la vaccinazione massiva dei residenti dell'Ambito Valle Imagna-Villa d'Almè, la cui partenza è fissata intorno al 12 aprile. Potranno essere vaccinate fino a 1.500 persone al giorno.

Leggermente più avanti l'allestimento del centro vaccinale di Zogno, presso il palazzetto comunale di Camanghè, dove in questi giorni sono state montate le strutture, gli arredi e la cartellonistica e si stanno ultimando gli impianti tecnologici per 6 linee. Qua potranno essere vaccinate fino a 1.000 persone al giorno.

In fondo all'articolo trovate la gallery.

“Sono molto soddisfatto del lavoro fatto in coordinamento con la direzione generale del HPG23 per essere riusciti ad avere 2 Hub nelle nostre valli. - spiega Gianbattista Brioschi, presidente dell'assemblea dei sindaci del Distretto Bergamo -  Oltre a Zogno per la Val Brembana ci sarà anche l'Hub di Sant’Omobono Terme per l'Ambito Valle Imagna-Villa d'Almè.

Tutto questo - prosegue Brioschi - è stato possibile grazie alla collaborazione della Comunità Montana Valle Imagna, dei volontari della protezione civile di Palazzago e Bedulita ai vari sponsor che hanno dato il loro contributo per far si che tutto ciò oggi sia realtà, e sto parlando dell'Assemblea dei Sindaci dell'Ambito territoriale 11 della Valle Imagna - Villa d'Almè, della Comunità Montana, della Fondazione Comunità Bergamasca, dall'Azienda Speciale Consortile, dal Capab Consorzio Pasticceri Bergamaschi, e dal BIM Bergamo. Grazie a tutti questi soggetti e alla loro collaborazione perché si sono adoperati per arrivare all'obiettivo di avere un hub vaccinale per tutti i cittadini del nostro Ambito”.

Articoli Correlati

Campagna anti Covid: linee potenziate a S.Omobono e S.Giovanni, nuovo hub a Zogno

Nel centro vaccinale allestito nel foyer dell’Auditorium “Lucio Parenzan” salgono a oltre 1700 le somministrazioni giornaliere grazie a una accelerazione organizzativa. Potenziate anche le linee vaccinali a San Giovanni Bianco e S. Omobono. Al vaglio l’attivazione di ulteriori linee anche a Zogno. L’Asst Papa Giovanni XXIII pronta ad erogare dal 2 dicembre il 25 per cento dei vaccini somministrati su tutto il territorio bergamasco.

X
X
linkcross